Gomma riciclata in un progetto sociale di Ecopneus per ONCR

Ecopneus ha realizzato per l’ONCR di Roma due campi da basket e volley con 6 tonnellate di gomma riciclata da Pneumatici Fuori Uso. Ottime performance sportive, economia circolare, attenzione ai più fragili, sostenibilità ambientale e sociale, inserimento nella comunità locale

(Rinnovabili.it) – Ecopneus – la società senza scopo di lucro per il rintracciamento, la raccolta, il trattamento e il recupero di Pneumatici Fuori Uso (PFU) – è ancora in campo (è proprio il caso di dirlo!) con un bel progetto di valore sociale e ambientale che questa volta ha avuto come teatro la capitale.

Campi da basket e volley in gomma riciclata da PFU

Ecopneus ha realizzato per l’Opera Nazionale per le Città dei Ragazzi di Roma (ONCR) una nuova area sportiva in gomma riciclata derivata da Pneumatici Fuori Uso.

La realizzazione dei due nuovi campi da basket e volley ha richiesto l’impiego di 6 tonnellate di gomma riciclata.

La pavimentazione di campi sportivi sta diventando una “specialità” di Ecopneus. La gomma riciclata di PFU, infatti, consente di migliorare le performance rispetto alle superfici sportive tradizionali e costituisce un ottimo esempio di economia circolare.

Leggi anche Ecopneus realizza un nuovo campo da basket in gomma riciclata

Iniziativa per i minori in difficoltà dell’ONCR

L’Opera Nazionale per le Città dei Ragazzi è una fondazione impegnata per promuovere e favorire la formazione e lo sviluppo personale e sociale di minori in difficoltà.

I due campi in gomma riciclata sono destinati alle attività sportive dei ragazzi delle scuole primaria e secondaria di secondo grado che sono ospiti del Centro e delle loro attività pomeridiane.

I campi da basket e volley sono uno spazio di divertimento e di integrazione per i ragazzi dell’ONCR.

Un gruppo di ragazzi ospiti del Centro ha seguito un corso per imparare come la gomma riciclata possa essere utilizzata per creare nuovi prodotti ecosostenibili e circolari.

I campi sportivi sono la dimostrazione concreta di come si possa dare una seconda vita a materiali altrimenti ritenuti di scarto. Una lezione che sembra quasi una metafora della vita per chi vive difficoltà di inserimento.

Il percorso formativo curato da Ecopneus

Il percorso formativo, composto da lezioni in aula e sul campo, è stato curato da Ecopneus con il supporto di Waterproofing, azienda specializzata nella realizzazione di superfici sportive in gomma riciclata da PFU.

L’iniziativa, che si inserisce nei percorsi formativi dell’ONCR, riveste un grande valore sociale. In un’ottica di inserimento dei ragazzi dell’ONCR con il territorio, la riqualificazione dei due campi curata da Ecopneus offre un’occasione di sport e di socialità anche ai ragazzi della comunità locale.

L’obiettivo è quello di promuovere lo sport come momento di crescita, di socializzazione e di condivisione: non solo attività fisica, ma scuola di vita che insegna a rispettare l’altro e l’ambiente. Un’attenzione alle persone fragili che va di pari passo con la sostenibilità ambientale.

Leggi anche Ecopneus stupisce con gli abiti derivati dai PFU

Articolo precedenteTetto al prezzo del gas, nuove proposte si scontrano in Europa
Articolo successivoLa spinta genetica che cancella le epidemie (e fa estinguere le specie)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui