Uk: l’impianto di digestione anerobica è da record

L’impianto di digestione anaerobica da 3 MW trattando i rifiuti agricoli delle aziende locali garantisce energia elettrica verde e fertilizzante biologico

digestione anaerobica dei rifiuti agricoli(Rinnovabili.it) – L’Inghilterra ha messo in linea un nuovo grande impianto di digestione anerobica in grado di produrre abbastanza energia elettrica a basso impatto ambientale per soddisfare il fabbisogno di 6000 abitazioni. L’impianto trasformerà in elettricità i rifiuti agricoli riducendo così il volume degli scarti del settore e garantendo al paese un maggiore apporto energetico green.

La centrale Tamar Energy, per una potenza istallata di 3 MW, è stata realizzata a Retford, nel Nottinghamshire dove processa rifiuti agricoli, concimi e scarti del mais provenienti da fornitori locali trasformandoli in biogas che in loco viene trasformato in elettricità trasferita alla rete. Il processo di digestione anaerobica oltre all’energia riesce anche a produrre un biofertilizzante ricco di nutrienti che può essere impiegato in agricoltura evitando il  consumo di sostanze chimiche. Inoltre il calore generato in fase di produzione dall’impianto potrà essere impiegato per l’asciugatura del cippato che potrà essere venduto alla centrale a biomassa Drax, nello Yorkshire del nord.

 

I sostenitori dicono che la tecnologia potrebbe fornire fino al 10 per cento della domanda di gas del Regno Unito, riducendo la necessità di importazioni di gas naturale o di progetti di fracking contribuendo a far muovere 3 miliardi di sterline per l’economia e sostenere 35.000 posti di lavoro.

“Il nuovo impianto AD di Tamar Energy è la più grande struttura del suo genere nel Regno Unito ed è un ottimo esempio di come i rifiuti possono essere utilizzati per alimentare abitazioni e aziende in tutto il paese. Ecco perché abbiamo emesso una serie di incentivi finanziari per incoraggiare altre organizzazioni per affrontare la sfida” ha dichiarato il ministro dell’Energia e dei Cambiamenti Climatici Greg Barker.