Cina e California, 2 anni per collaborare sulle rinnovabili

La nuova intesa prevede la creazione di una task force congiunta che si occuperà dello scambio di tecnologie energetiche pulite tra i due Paesi

Cina e California, 2 anni per collaborare sulle rinnovabili(Rinnovabili.it) – Il governatore della California, Jerry Brown, e il negoziatore  cinese per le questioni climatiche, Xie Zhenhua, hanno stretto un accordo storico; si tratta della prima intesa firmata tra uno Stato degli Usa e la Repubblica Popolare e dedicata ad avviare una fitta cooperazione in materia di tecnologie energetiche pulite e di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra. L’impegno sancito nel nuovo memorandum prevede che i responsabili delle questioni energetiche ed ambientali di entrambi i governi lavorino insieme, per i prossimi due anni, con l’obiettivo di condividere il know-how sulle nuove tecnologie a basse emissioni e sulla ricerca energetica.

 

“Vedo la partnership tra Cina e California come un catalizzatore e come una leva per cambiare le politiche degli Stati Uniti e, in ultima analisi, per trasformare quelle di tutto il mondo”, ha dichiarato Brown poco prima della firma dell’accordo. Le due parti hanno inoltre convenuto di creare immediatamente una task force che comprenda alti funzionari tra cui il direttore del Dipartimento del cambiamento climatico cinese e il capo dell’Environmental Protection Agency californiana“Questo è il significato di questo protocollo d’intesa che coinvolgerà enti governativi, agenzie statali, l’università della California, imprese e ricercatori sia nel settore pubblico che in quello privato. Tutto ciò rappresenta un’opportunità molto importante”, ha aggiunto il Governatore. Brown e Xie hanno spiegato come l’idea alla base  sia quella di aiutarsi reciprocamente con i due governi anche attraverso l’impegno a scambiarsi esperti e organizzare workshop congiunti.