Dialogo energetico: Africa e Usa puntano alla crescita sostenibile

Dopo l’incontro di Pretoria Sud Africa e Usa rafforzano il dialogo energetico puntando sulla crescita sostenibile e sull’aumento della fornitura

Dialogo energetico(Rinnovabili.it) – Ad inizio settimana il Vicesegretario statunitense all’energia Daniel Poneman e Ministro sudafricano dell’Energia Ben Martins si sono incontrati a Pretoria, capitale amministrativa del Sud Africa per dare seguito al Dialogo energetico tra Stati Uniti e Sud Africa (U.S.-South Africa Bilateral Energy Dialogue) iniziato lo scorso dicembre a Washington, DC.

Affrontando numerose questioni energetiche gli esperti impegnati nella definizione del dialogo energetico si sono soffermati sulla necessità di una collaborazione reale anche al fine di ottenere una diversificazione della fornitura energetica, in modo che l’approvvigionamento elettrico possa risultare affidabile e conveniente sia per gli utenti privati che per le aziende.

 

“Attraverso la partnership energetica gli Stati Uniti e il Sud Africa stanno lavorando per produrre risultati concreti che riescano ad accrescere le nostre economie attraverso lo sviluppo energetico sostenibile e migliorando la nostra sicurezza energetica” ha detto il vice segretario Poneman.

 

A Pretoria, il Vice Segretario Poneman ha parlato anche alla Nuclear Africa Conference, dove ha messo in evidenza l’impegno congiunto di Stati Uniti e Sud Africa per lo sviluppo del nucleare in sicurezza, occasione utile per ribadire l’importanza di un impegno energetico concreto che possa garantire un futuro energetico più prospero e sostenibile per l’Africa.