EGP si aggiudica 88 MW per l’eolico in Brasile

Enel Green Power ha vinto tre contratti di fornitura di energia con progetti eolici ubicati nello Stato brasiliano di Bahia

wind-energy1(Rinnovabili.it) – Attraverso la gara pubblica del 2013 ‘Brazilian Reserve Auction’, Enel Green Power ha ottenuto il diritto a stipulare con la Brazilian Chamber of Commercialization of Electric Energy (CCEE Camara de Comercializaçao da Energia Eletrica) tre contratti ventennali di fornitura di energia elettrica  prodotta da altrettanti progetti eolici, per una capacità totale di 88 MW.

Gli impianti si trovano nello Stato di Bahia, nel Nord Est del Brasile, dove la società ha già oltre 146 MW in costruzione, e costituiscono un ampliamento dei progetti che EGP si è già aggiudicata nelle gare pubbliche del 2010 e 2012 tenutesi nella stessa regione.

I tre campi eolici, che richiedono un investimento complessivo di circa 163 milioni di dollari statunitensi, saranno in grado di generare più di 400 GWh l’anno, contribuendo a far fronte alla crescente domanda di energia del Paese.  I progetti eolici di Enel Green Power hanno un fattore di producibilità di oltre il 50%. Questo implica che gli aerogeneratori potranno lavorare per circa 4.600 ore equivalenti l’anno.

 “Questo ulteriore successo in Brasile è in  linea con i nostri piani di crescita e rafforza la presenza del Gruppo Enel in America Latina– ha sottolineato Fulvio Conti, Amministratore delegato di Enel – un continente che costituisce un cardine della nostra strategia, grazie alla buona crescita economica e demografica e ai relativi incrementi nei consumi di energia. Nel campo delle rinnovabili, Enel Green Power continua la sua costante espansione con progetti di eccellenza e un mix energetico diversificato che copre tutte le tecnologie”.

Il Brasile è tra i primi  paesi al mondo per la produzione di energia “pulita” grazie ad oltre 98.000 MW di capacità rinnovabile installata, che rappresenta circa l’85% della capacità totale installata nel Paese.