Wind for Prosperity: Vestas e Masdar portano l’eolico nelle comunità rurali

Dalla collaborazione tra Vestas e Masdar nasce Wind for Prosperity, per portare l’eolico nelle comunità africane povere che vivono in aree ventose

Eolico Wind for Prosperity(Rinnovabili.it) – Il produttore di turbine eoliche Vestas ha annunciato il lancio dell’iniziativa Wind for Prosperity, un programma che grazie alla collaborazione della società energetica Masdar lavorerà per ottenere una fornitura elettrica conveniente per le comunità rurali meno abbienti che dispongono però di vento da sfruttare a fini energetici.

Oggi Vestas presenterà il progetto a New York nella speranza di riuscire a favorire la diffusione di sistemi di generazione energetica green e di micro reti nelle aree remote che non dispongono di infrastrutture energetiche, località che possono però facilmente istallare turbine di facile montaggio e di semplice manutenzione.

Morten Albæk, Senior Vice President e CMO del Vestas Group, ha spiegato, “Molti dei cittadini meno abbienti di tutto il mondo si affidano principalmente ai generatori diesel per ottenere energia elettrica, un metodo costoso e inquinante. Wind for Prosperity utilizza la capacità di elaborazione delle osservazioni climatiche di Vestas per identificare le comunità povere di energia che vivono in aree battute dal vento in cui le soluzioni ibride di Vestas sarebbero in grado di alimentare la crescita economica e sociale. Come una delle più grandi iniziative aziendali per combattere la povertà energetica e distribuire tecnologie verdi nei paesi in via di sviluppo, Wind for Prosperity rappresenta una crescita tripla che comprende generazione di energia, riduzione dell’inquinamento e profitto per tutti. “

 

Il progetto al momento si sta concentrando sul Kenya e interessa 13 diverse comunità per un totale di 200mila persone che ottengono energia ad un costo inferiore del 30% rispetto agli attuali prezzi di generazione. “Affrontare la mancanza di accesso a servizi energetici puliti, affidabili e convenienti per miliardi di persone è una delle sfide di sviluppo più critiche del mondo e sta diventando sempre più importante nell’agenda internazionale”, ha detto il Masdar Chief Operating Officer Mohamed al Ramahi. “Negli ultimi 40 anni, gli Emirati Arabi Uniti si sono impegnati ad aiutare i paesi a raggiungere la crescita economica e l’introduzione di tecnologie che consentono l’accesso all‘energia. Questo progetto è in linea con la missione di Masdar che vuole stimolare l’introduzione di soluzioni energetiche sostenibili. “