L’integrazione tra pv e diesel diventa realtà per SMA in India

SMA Solar Technology ha installato un sistema ibrido fotovoltaico – diesel a Palladam, un sobborgo di Tirupur nello stato indiano del Tamil Nadu

Impianto FV_diesel_India IISMA ha fornito un inverter Sunny Tripower e un Fuel Save Controller, l’unità di comando intelligente di SMA. Da giugno, grazie alla soluzione SMA, il proprietario del cotonificio sul quale sorge l’impianto riesce a gestire le quotidiane interruzioni della rete pubblica continuando a produrre grazie all’energia fotovoltaica. Ciò consente di risparmiare sui costi del combustibile per il generatore diesel e di ridurre considerevolmente le emissioni di CO2.

Approvvigionamento di energia nonostante le interruzioni di corrente

Interruzioni di corrente di diverse ore sono molto frequenti nella cittadina indiana di Palladam. In questi casi, Alpine Knits,  gestore del cotonificio, per garantire l‘approvvigionamento elettrico è sempre ricorso a un generatore diesel con una potenza pari a 1,25 MVA. Tuttavia il consumo costante di carburante faceva lievitare i costi di produzione. Al fine di ridurre considerevolmente i costi energetici, signor Knits ha deciso di installare un impianto fotovoltaico sui tetti della fabbrica. Da giugno, quindi, l‘impianto FV riesce a produrre corrente a basso costo con una potenza modulare di 1 MWp. La progettazione, l‘installazione e la messa in servizio dell‘impianto sono state affidate alla società Chemtrols Solar Pvt Ltd di Mumbai.

“Sono proprio le produzioni ad alto consumo energetico ad avere assoluto bisogno di costi bassi, massima operatività ed estrema affidabilità. È per le applicazioni industriali che abbiamo sviluppato SMA Fuel Save Solution“, afferma Roland Grebe, Chief Technology Officer di SMA. SMA Fuel Save Solution consente di combinare il generatore diesel e l‘impianto FV per ottenere un sistema ibrido FV-diesel, che consente di coprire in modo affidabile il fabbisogno energetico del cotonificio anche in caso d‘interruzione di corrente. L‘impianto FV, composto da  44 inverter Sunny Tripower 20000 TLEE, contribuisce al 60% del fabbisogno energetico. SMA Fuel Save Controller gestisce in maniera intelligente l’immissione di energia FV a seconda dei profili di carico e della potenza del generatore diesel. Ciò consente di assicurare un approvvigionamento elettrico in qualsiasi momento oltre che risparmiare sui costi del carburante e ridurre le emissioni di CO2. L’energia FV in eccesso viene immessa nelle rete pubblica.

“Per le aziende che si trovano spesso ad affrontare interruzioni di corrente e il cui approvvigionamento di energia dipende dai generatori diesel, un sistema ibrido FV-diesel rappresenta la soluzione ideale. Consente di sfruttare al meglio l‘energia solare con conseguente riduzione dei tempi di ammortamento dell‘impianto FV”, spiega Dhananjay Nandedkar, assistente del vicepresidente dei progetti fotovoltaici di Chemtrols Solar.

Energia solare in alternativa al diesel

Per SMA l‘impianto di Palladam è già il secondo sistema ibrido installato con il sistema SMA Fuel Save Solution. A dicembre 2012 a Thabazimbi in Sudafrica è stato messo in servizio il primo sistema ibrido con una potenza nell‘ordine dei megawatt in una miniera di cromo.

“Mentre a Thabazimbi il fotovoltaico è andato a integrare l‘approvvigionamento a diesel, l‘impianto di Palladam è il primo sistema ibrido in cui il generatore diesel funge da alimentazione di emergenza”, spiega Roland Grebe. “Con questo progetto abbiamo confermato la nostra esperienza nel campo dell‘ibridazione sia di sistemi di approvvigionamento esclusivamente a diesel che dell‘utilizzo di generatori diesel come alimentazione di emergenza in aree con reti pubbliche instabili.”

L‘India, con più di 20 gigawatt di potenza garantita da generatori, ha un forte potenziale per i sistemi ibridi e, grazie a un irraggiamento solare di 1500 kWh per kWp e fino a 300 giorni di sole all‘anno, presenta le migliori condizioni per un utilizzo redditizio di questi sistemi. “In collaborazione con la società di progettazione Chemtrols Solar di Mumbai abbiamo già in programma altri impianti”, afferma Grebe. “In regioni molto soleggiate, SMA Fuel Save Solution rappresenta un‘alternativa economica ed ecologica tanto ai prezzi del diesel,in costante aumento, quanto alle elevate emissioni di CO2.”

“Questa nuova installazione sottolinea l’impegno di SMA nel sostenere la diffusione del fotovoltaico tramite un utilizzo avanzato ed intelligente delle fonti rinnovabili” dichiara Attilio Bragheri, direttore della divisione Power Plant Solutions di SMA Italia. “La sviluppata tecnologia di SMA permette una perfetta integrazione tra fotovoltaico e fonti energetiche tradizionali e fornisce allo stesso tempo una valida alternativa, economicamente conveniente, alla classica alimentazione basata su generatori diesel” conclude Bragheri.