Pannelli solari: chi sono i primi 10 produttori?

IHS ha pubblicato la classifica delle prime 10 aziende produttrici di pannelli solari sul pianeta. Non c’è storia: tre colossi cinesi ai primi posti

Pannelli solari chi sono i primi 10 produttori

 

(Rinnovabili.it) – Chi è il più grande produttore di pannelli solari al mondo? Facile. La Cina non ha rivali, ma la classifica stilata da IHS merita comunque un’occhiata. Sia per farsi un’idea del dominio incontrastato del Dragone nel mercato solare globale, sia per fare un raffronto con la classifica 2011 curata da IMS, che ha visto pochi cambiamenti in questi anni.

 

Ecco la classifica IHS:

  1. Trina Solar
  2. Yingli Green Energy
  3. Canadian Solar
  4. Jinko Solar
  5. JA Solar
  6. Sharp Solar
  7. Renesola
  8. First Solar
  9. Hanwha SolarOne
  10. SunPower and Kyocera

 

Come si nota, Trina Solar ha vinto la palma di maggior produttore di pannelli solari nel 2014, seguito da Yingli Green Energy. Entrambe le società hanno sede in Cina. In realtà, sei dei 10 produttori messi in classifica da IHS sono cinesi (se si conta Canadian Solar  che, pur avendo sede in Canada, ha la sua base produttiva in Cina). Nell’elenco figurano anche i due più grandi produttori americani, First Solar e SunPower. La classifica comprende anche le stime per il quarto trimestre di quest’anno.

Le aziende della lista non sono cambiate quasi per nulla negli ultimi quattro anni, anche se l’industria manifatturiera solare ha subito una recessione causata dall’eccesso di offerta. Tale eccesso ha spinto le grandi aziende a ridurre la produzione o accantonare i piani di costruzione, e costretto piccoli produttori a portare i libri in tribunale. Eppure i colossi sono rimasti in vetta alle classifiche, come dimostra il rapporto fra quella di IHS e quella stilata da IMS Research nel 2011.

 

Ecco la classifica 2011 di IMS Research:

  1. Suntech Power
  2. First Solar
  3. Yingli Green Energy
  4. Trina Solar
  5. Canadian Solar
  6. Sharp Solar
  7. JinkoSolar
  8. SunPower
  9. Hanwha SolarOne
  10. Kyocera
Articolo precedenteSbilanciamento, arrivano le regole tecniche del GSE
Articolo successivoISDS: l’arma delle multinazionali contro l’ambiente

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui