Inaugurato il nuovo impianto idroelettrico Fie-Maurin in val Maira

Gestione razionale dell’acqua grazie all’impianto di Maira spa, inaugurato il 21 settembre

maurin spa(Rinnovabili.it) – E’ stato inaugurato lo scorso 21 settembre l’impianto idroelettrico “DELLE FIE MAURIN”. In esercizio dal dicembre 2012, è localizzato nella valle del Rio Maurin, ramo di testata del torrente Maira, sul tratto compreso tra Ponte delle Combe e Ponte delle Fie, nel Comune di Acceglio.
Esso è costituito da una presa sul rio Maurin, un canale dissabbiatore, una condotta forzata di lunghezza circa 1 km e una centrale di produzione in pozzo con restituzione dell’acqua utilizzata sempre al rio Maurin, a monte della confluenza del Rio di Stroppia. L’impianto (portata media e massima derivabili rispettivamente 0,187 m3/s e 1,200 m3/s) produce annualmente circa 3 GWh grazie ad un salto di 195 m ed una potenza installata di 1.900 kW.

 

La seconda centrale della Maira Spa si presenta come una risorsa davvero importante per la zona circostante, dove la produzione di elettricità ha bisogno di integrarsi col paesaggio nel totale rispetto dell’ambiente.