IEA: nel 2018 le rinnovabili saranno la seconda fonte elettrica

Sprint per le rinnovabili elettriche, che secondo il rapporto della IEA nel 2018 rappresenteranno la seconda fonte di produzione al mondo dopo il petrolio.

Nuovo rapporto IEA(Rinnovabili.it) – Le rinnovabili rappresenteranno la seconda fonte di produzione di energia elettrica mondiale nel 2018. Lo rivela il rapporto dell’Agenzia Internazionale per l’energia (IEA-International Energy Agency) “Tendenze di mercato a medio termine dell’energia rinnovabile. Le stime dell’Agenzia indicano inoltre che la produzione di energia green è destinata ad aumentare del 40% in 5 anni soprattutto a causa di una prevista diminuzione dei costi di queste tecnologie rispetto al petrolio, che nonostante tutto è destinata a rimanere la prima fonte utilizzata.

 

A favorire la crescita del contributo delle rinnovabili anche la diffusione molto rapida dei nuovi impianti nei mercati emergenti tra cui la Cina, dove cresce l’impegno per la riduzione dell’impatto ambientale delle attività. Così dei 710 nuovi GW di potenza rinnovabile che dovrebbero essere costruiti entro il 2017 il 40% verrà istallato dalla Cina (270 GW).

Le previsioni evidenziano che il mercato statunitense aumenterà la sua quota di rinnovabili di 56 GW di potenza istallata e l’India con +39 GW, con a seguire Germania e Brasile, entrambe con 32 GW in più.

A portare il maggiore contributo energetico green l’idroelettrico, che la IEA pensa rappresenterà il 70% della produzione rinnovabile nel 2018.