Architetture in legno: $1mln dal Dipartimento dell’Agricoltura USA

    Il Dipartimento dell’Agricoltura USA ha deciso di investire $1 mln in un concorso rivolto ai professionisti per promuovere le architetture in legno

    Architetture in legno $1mln dal Dipartimento dell'Agricoltura USA(Rinnovabili.it) – In occasione di un recente incontro alla Casa Bianca, anche l’United States Department of Agriculture ha deciso di investire nelle architetture in legno, mettendo in evidenza come questo materiale sia ormai divenuto un elemento essenziale del futuro delle costruzioni, assicurando contemporaneamente flessibilità, efficienza, sostenibilità e soprattutto completa rinnovabilità.

     

    Per questo progetto il Dipartimento dell’Agricoltura ha assicurato che metterà a disposizione ben 1 milione di dollari per promuovere un concorso rivolto ad architetti, ingegneri ed aziende, per lo sviluppo di architetture in legno e di prodotti correlati a questo mondo, riservando una parte degli investimenti alla formazione dei professionisti e dei tecnici che potrebbero essere impiegati in questo settore.

    Se fino a poco tempo fa le architetture in legno erano più che altro rappresentate da chalet di montagna o comunque edifici di dimensioni ridotte, l’innovazione tecnologia e la sperimentazione hanno permesso di arrivare ad adottare soluzioni costruttive estremamente versatili ed efficienti (X-LAM e CLT) capaci di raggiungere anche altezze elevate. Uno degli esempi più efficienti è il condominio Fortè Living costruito per l’eco-quartiere Victoria Harbour di Melbourne e che ha completamente sostituito il legno ai materiali costruttivi tradizionali. Moltissime sono le architetture in legno in costruzione o già completate: Stoccolma ad esempio entro il 2023 diverrà la sede di uno degli edifici in legno più alti d’Europa e che raggiungerà i 34 piani; Milano già oggi può vantare un quartiere costruito completamente in legno recentemente inaugurato.

    L’investimento dell’USDA conferma perciò una tendenza mondiale che vede nel legno un materiale dalle moltiplici possibilità costruttive e dalla notevole sostenibilità. Alcuni recenti studi confermano  che un edificio costruito quasi esclusivamente in legno alto tra i 3 ed i 5 piani, sarebbe in grado di compensare da solo le emissioni di CO2 di circa 550 automobili.