Completata la famosa Cattedrale di Cartone della Nuova Zelanda

    Costruita con migliaia di tubi in cartone riciclato compresso, la Cattedrale di Cartone progettata dall’architetto Shigeru Ban è in grado di resistere per oltre 20 anni, accogliendo 700 persone.

    La Cattedrale di Cartone di Shigeru Ban - Christchurch

     

    (Rinnovabili.it) – Dopo poco più di un anno di lavori la Cattedrale di Cartone realizzata da Shigeru Ban per la città di Christchurch è finalmente aperta al pubblico.

    La Cattedrale di Cartone di Shigeru Ban - Christchurch

    Realizzata unicamente con tubi in cartone riciclato compresso, la  Cattedrale di Cartone (Cardboard Cathedral) di Shigeru Ban è stata costruita per sostituire la precedente cattedrale del 19° secolo distrutta dal devastante terremoto che colpì nel 2011 la Nuova Zelanda.

     

    La Cattedrale in Cartone è oggi in grado di accogliere fino a 700 persone e grazie al particolare sistema costruttivo in cartone compresso, sarà in grado di resistere per oltre 20 anni semplicemente con una manutenzione tradizionale, il tempo necessario per costruire una nuova cattedrale in mattoni.

     

    Il sistema costruttivo adottato da Shigeru Ban ha dato vita ad un edificio tutt’altro che scontato, alto circa 24 metri e che ha dimostrato le potenzialità di questo particolare sistema costruttivo particolarmente adatto per la costruzione di strutture temporanee per le emergenze.

    Oltre a provenire da percorsi di riciclo, i tubi che compongono la Cattedrale di Cartone sono altrettanto riciclabili a fine vita e facilmente sostituibili in caso di manutenzione.

     

     

    Casa nella foresta in cartone

     

    Accanto agli edifici realizzati per rispondere alle emergenze, l’architetto Shigeru Ban ha recentemente inaugurato un altro tipo di struttura temporanea: la casa nella foresta di Kagoshima nell’Isola Yakushima, un edificio di due piani anche in questo caso costruito con tubi di cartone riciclato, trattati in modo tale da poter resistere alle più differenti condizioni atmosferiche.