Case super efficienti: il software WWF che abbatte i consumi

    Si chiama Comunidad Eficiente 2.0, il software online messo a punto da WWF Spagna, per aiutare i cittadini a ridurre il consumo energetico domestico, abbattendo il costo delle bollette.

    Il software WWF per ridurre il consumo energetico domestico dell’80%(Rinnovabili.it) –  Per aiutare i cittadini a ridurre i costi elettrici in bolletta ed ottimizzare il consumo energetico, il WWF Spagna ha messo a punto “Comunidad Eficiente 2.0”, il software open source online per ottimizzare l’efficienza energetica.

    Semplicemente accedendo all’apposito sito internet, il software “Comunidad Eficiente 2.0” permette ai cittadini di calcolare, con pochi semplici passaggi, il consumo energetico domestico della propria abitazione, fornendo nello stesso tempo un supporto ed una serie di consigli utili al fine di ridurre di oltre l’80% il consto della bolletta elettrica.

    Questo progetto fa parte di un programma più ampio, portato avanti dall’associazione ambientalista per ridurre gli sprechi ed i consumi, abbattendo nello stesso tempo le emissioni di CO2.

     

     

    I suggerimenti di WWF Spagna

     

    Tra i consigli forniti dal software per ridurre il consumo energetico  domestico, WWF Spagna suggerisce di migliorare la qualità dell’isolamento termico degli edifici e di installare impianti ad energia rinnovabile, puntando prima di tutto all’autoconsumo, eliminando così le inutili dispersioni causate dal trasporto dell’energia attraverso la  rete comune.

     

    Il software WWF per ridurre il consumo energetico domestico dell’80%La sostituzione degli apparecchi illuminanti ad incandescenza a favore dei LED piuttosto che di lampadine a basso consumo, è un altro passaggio fondamentale ricordato da WWF che suggerisce poi la scelta di sistemi di condizionamento inverter di classe A, permettendo in questo modo ai cittadini di abbattere il proprio consumo energetico di oltre l’80%.

     

    Sembra irrilevante, ma anche il semplice spegnimento delle luci di “standby” degli apparecchi elettrici, contribuisce al bilancio energetico totale con una percentuale del 12%.

     

    Gli elettrodomestici sono poi un punto essenziale per la  drastica riduzione dei costi in bolletta: sostituendo la vecchi lavatrice con un modello in classe A+++, può portare ad un abbattimento del consumo energetico di circa il 90%.