Il primo Hotel a emissioni zero di Milano

    Un orto sul tetto, domotica, pompe di calore e materiali biodegradabili sono alcuni degli accorgimenti del primo hotel a emissioni zero di Milano

    hotel a emissioni zero(Rinnovabili.it) – Gestione ecosostenibile, location storica, atmosfera eco-chic, ristorazione green e l’originale presenza di un orto sul tetto del palazzo, per il primo hotel a emissioni zero del capoluogo lombardo.

     

    L’attenzione all’ambiente è il focus attorno al quale nasce e si sviluppa il progetto dell’Hotel Milano Scala uno dei punti di riferimento dell’hotelliere milanese in quanto a eco-sostenibilità.
    Fin dall’apertura nel settembre del 2010 l’hotel Milano Scala si è impegnato nella riduzione dei consumi energetici e degli sprechi a cominciare dalla produzione energetica senza rilascio di CO2 nell’ambiente. Un hotel eco-sostenibile senza rinunciare al lusso.

    Per raggiungere l’obiettivo delle emissioni zero l’hotel milanese combina diverse soluzioni tecnologiche. L’adozione di pompe di calore acqua-acqua per la produzione di riscaldamento e aria condizionata, senza emissione di agenti inquinanti, non è l’unico accorgimento adottato per contenere i consumi energetici e l’inquinamento ambientale.

    L’Hotel è dotato di un impianto automatizzato e informatizzato che controlla, per ogni ambiente, i parametri di erogazione di riscaldamento e raffreddamento, e dei relativi consumi elettrici.
    Le camere sono gestite da schede magnetiche per ottimizzare i consumi; mentre le finestre sono dotate di contatti magnetici che, in caso di apertura, bloccano il funzionamento degli impianti stessi. Il consumo di acqua nelle camere viene fortemente contenuto grazie alla adozione di filtri che ne riducono il flusso pur garantendo il massimo comfort alla clientela. In cucina le piastre a induzione permettono di cuocere rapidamente e senza dispersione termica, così come i forni a convezione termo-ventilata, inoltre un piccolo orto posto all’ottavo piano permette di coltivare ortaggi a km zero.
    Anche l’involucro esterno dell’edificio contribuisce al raggiungimento delle emissioni zero, grazie ad un alto grado di isolamento termico e acustico, mentre nella facciata esterna la compartimentazione dei muri perimetrali è stata accuratamente eseguita indirizzando al massimo il contenimento delle dispersioni e dell’isolamento acustico.

    L’attenzione alla sostenibilità si estende anche alle camere dove i prodotti per il bagno sono bio degradibile al 99% con un packaging in materiali riciclati per ridurre le fonti di inquinamento. Per completare il quadro sostenibile l’hotel ha messo a disposizione dei suoi clienti un’auto 100% elettrica.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui