Premiato l’edificio dell’anno al World Architecture Festival

    E’ The Chapel il progetto vincitore del premio World Building of the Year come miglior edificio dell’anno assegnato al World Architecture Festival.

    Premiato l'edificio dell'anno al World Architecture Festival2

     

    (Rinnovabili.it) – I tre giorni del World Architecture Festival di Singapore si sono conclusi con la premiazione del  World Building of the Year ovvero l’”edificio dell’anno 2014” ritenuto il migliore al mondo.

     

    A vincere il prestigioso premio che ogni anno attira architetti, progettisti, clienti e giornalisti nella spettacolare Marina Bay di Singapore è The Chapel, uno spazio comunitario progettata dal team di a21studio per Ho Chi Minh City, in Vietnam, dove i materiali riciclati si fondono con i tessuti colorati rispettando la tradizione del luogo.

     

    Vincere il premio come edificio dell’anno significa sbaragliare una concorrenza globale composta dai migliori progetti al mondo riconosciuti vincitori dalla giuria internazionale in ben 31 differenti categorie.

     Premiato l'edificio dell'anno al World Architecture Festival

    Il progetto The Chapel oltre alla valenza architettonica, ha permesso di valorizzare una zona degradata della periferia della città vietnamita, creando un luogo d’incontro per la comunità. Il telaio in acciaio e metallo proviene quasi unicamente dalla demolizione di un precedente edificio e crea una struttura leggera e facilmente assemblabile, che consente di ridurre tempi e costi di costruzione.

    Tre strati di tessuto colorato ricoprono le finestre della cappella, creando un arcobaleno di luce all’interno, mentre una colonna in acciaio a forma di albero sostiene la copertura. Anche i mobili utilizzati nel progetto The Chapel sono riciclati, così come le assi in legno impiegate per il pavimento, in contrasto con l’involucro bianco della cappella.

    Premiato l'edificio dell'anno al World Architecture Festival3

    Articolo precedenteLED, un mercato in espansione guidato dall’innovazione tecnologica
    Articolo successivoBiodiversità, ONU: i governi mancheranno gli obiettivi 2020

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui