Smart Home Hackathon: la casa del futuro la inventi tu

    Un concorso di idee promosso dall’Associazione Energy@home che per 3 giorni richiamerà a Torino aspiranti “inventori” per sviluppare il proprio prototipo destinato alla Smart Home del futuro

    smart home(Rinnovabili.it) – Dal 21 al 23 Novembre Torino aprirà le porte a giovani aspiranti designer, imprenditori, maker e sviluppatori, per inventarsi la prima Smart Home Hackathon, la casa intelligente del future.

    Lavatrice, forno e prese elettriche controllabili da remote, contatori intelligenti, lampade a LED con migliaia di colori, e tantissime altre tecnologie, saranno gli ingredienti messi a disposizione dei partecipanti al concorso di idee, per arrivare a sviluppare nuove app o soluzioni innovative in grado di rendere smart la casa e l’ambient cucina.

    Promosso dall’Associazione Energy@home e ospitato e sponsorizzato dall’incubatore I3P del Politecnico di Torino, il concorso di idee d’impresa e di prototipazione permetterà ai partecipanti di dar vita al loro prototipo anche grazie alla consulenza degli esperti e alla disponibilità di prodotti pre-commerciali che verranno lasciati al libero utilizzo: gli elettrodomestici connessi di Indesit Company; il contatore intelligente di Enel Distribuzione; lo home gateway e la piattaforma software di servizio di Telecom Italia; i sistemi di sviluppo NFC di STMicroelectronics; i dispositivi di Flexgrid ed Urmet.

    I prototipi sviluppati per arricchire la Smart Home potranno spaziare a 360° sull’intero ecosistema casa: dalla sicurezza al comfort, dall’efficienza energetica alla domotica, fino alle strategie di marketing legate alle Smart Home.

    I tre progetti migliori verranno selezionati da una giuria di esperti ed avranno la possibilità di proseguire il percorso intrapreso con le aziende dell’Associazione.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui