One Delisle, un grattacielo a 16 facciate ed alta sostenibilità

Progettato dallo Studio Gang per Toronto, One Delisle reinventa il grattacielo ad alta densità grazie alla forma a tutto tondo terrazzata

One Delisle - credit photo and render Studio Gang & Norm Li
One Delisle – credit photo and render Studio Gang & Norm Li

Come tutti i progetti dello Studio anche One Delisle promette di raggiungere la certificazione LEED

(Rinnovabili.it) – Il primo grattacielo progettato dallo Studio Gang per Toronto sarà presto realtà. Si tratta di One Delisle, un edificio di 155 metri che, in perfetto stile con la mission dello studio di architettura, punta a ridefinire lo skyline della città dimostrando che la sostenibilità nei grattacieli più essere anche bella.

Fondato da Jeanne Gang, lo Studio Gang è già famoso per aver firmato il particolarissimo Aqua Tower di Chicago. La torre residenziale pensata per il Canada andrà invece a ridefinire l’intero isolato, trasformando il classico grattacielo parallelepipedo in una scultura a tutto tondo di ben 16 lati.

Crescere verso l’alto affrontando le sfide urbane

Secondo i progettisti dello Studio Gang lo sviluppo verso l’alto, l’alta densità abitativa e l’impronta compatta sul suolo, sono elementi essenziali per gli edifici che nel prossimo futuro arricchiranno le nostre città. Nonostante ciò l’obiettivo principale deve comunque rimanere quello di garantire a coloro che li abiteranno questi spazi, la massima qualità di vita.

Con i suoi molteplici spazi esterni affacciati sulla città, il One Delisle ha già raggiunto ottimi risultati in questo processo.

L’idea di aver smussato gli angoli della torre, ha permesso di ricavare ben 263 unità, tutte ugualmente caratterizzate da uno splendido affaccio sulla città e un’ottima illuminazione naturale.

Leggi anche Il grattacielo diventa fattoria idroponica nell’ultimo progetto firmato CRA

La forma della facciata è studiata nel dettaglio per far si che ogni terrazza e balcone sia allo stesso tempo protetta dai forti venti che colpiscono la città, riparata dalle intemperie, ma con un’ottima esposizione. Inoltre le molteplici varietà degli appartamenti permetteranno di accontentare tutti i gusti e tutte tasche dei futuri inquilini.

Attenzione al contesto

Non a caso il progetto dell’edificio permetterà di ridurre al minimo l’ombra riportata a livello strada o sugli edifici circostanti. In tutti i progetti dello Studio Gang infatti, il paesaggio urbano è molto importante per valorizzare l’architettura stessa.

“In tutta la torre, gli spazi pubblici saranno disponibili sia per i residenti che per il pubblico in generale”, si legge nella relazione a commento del progetto. “Parte del piano generale della torre include un nuovo parco appena a nord del sito. Su Yonge Street, una facciata in stile art déco presistente, invece di essere demolita, sarà accuratamente smantellata e integrata nel podio della torre, diversi metri indietro rispetto alla sua posizione originale. Ciò allargherà il marciapiede preservando l’amato carattere di una delle vie dello shopping più famose di Toronto, vestendo virtualmente l’edificio con questa ricca storia”.

Come tutti gli altri progetti di Sudio Gang la certificazione LEED è uno dei paletti essenziali per la sua realizzazione. L’efficienza energetica dell’involucro e l’utilizzo di energia pulita, di tecnologie innovative per il risparmio ed il contenimento dei consumi, non sono plus per One Delisle, ma veri e propri punti cardine del progetto.

Il completamento della torre dovrebbe avvenire entro il 2026.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui