Migliorare il clima urbano per vivere meglio: i 20 migliori progetti al mondo

C40 Cities e la Bloomberg Philanthropies hanno annunciato i nomi delle 20 città finaliste del premio dedicato ai progetti per migliorare il clima urbano del prossimo futuro

clima urbano
via depositphotos.com

I vincitori saranno annunciati il 19 ottobre in occasione del summit dei sindaci di C40 a Buenos Aires

(Rinnovabili.it) – Un futuro innovativo, resiliente ed inclusivo. Così vedono le città di domani i 20 finalisti del premio riservato ai progetti più ambizioni che affrontano le conseguenze della crisi globale sul clima urbano.

I C40 Cities Bloomberg Philanthropies Awards hanno chiamato a raccolta i sindaci di tutto il mondo, nello sforzo congiunto di trovare soluzioni condivise a problemi comuni. Le cinque categorie di premiazione si allineano con il team prescelto per questa edizione, “United in Action” e sono:

  1. Uniti per accelerare l’azione immediata nei settori critici
  2. Uniti per pulire l’aria che respiriamo
  3. Uniti nella costruzione della resilienza climatica
  4. Uniti per innovare
  5. Uniti nella costruzione di un movimento per il clima

Ben 70 città hanno risposto all’appello presentando domanda di partecipazione. Mentre i finalisti sono poi stati scelti in base a sei criteri base: impatto climatico immediato, impatto climatico previsto, vantaggi più ampi, innovazione, collaborazione, nonché condivisione e ridimensionamento.

I vincitori avranno individuato il giusto progetto che permetterà di intervenire concretamente sul clima urbano, migliorando la qualità della vita del numero più alto di cittadini possibile.

Leggi anche Ahmedabad, in India si unisce a C40 Cities per accelerare la transizione energetica urbana

Congratulazioni a tutti i finalisti del C40 Cities Bloomberg Philanthropies Awards per la presentazione di progetti audaci e innovativi”, ha affermato Sadiq Khan, presidente di C40 Cities e sindaco di Londra. “Città, leader locali e sindaci stanno aprendo la strada sull’affrontare l’emergenza climatica e, sfruttando la loro ambizione e visione, possiamo aiutare le città di tutto il mondo a diventare più verdi, più eque e più sostenibili”.

Azioni pragmatiche per intervenire oggi sul clima urbano

E’ interessante notare come i due terzi dei progetti finalisti, provengano da Paesi nel sud del mondo., sei dei quali con sede in America Latina, dove si terrà il prossimo summit mondiale dei sindaci di C40.

I progetti presentati hanno in comune una forte praticità e concretezza, dimostrando che intervenire e migliorare il clima urbano delle città nelle quali viviamo, non è solo teoria.

Tra le azioni più diffuse la riduzione dell’inquinamento attraverso un rapido dispiego di mezzi pubblici elettrici e la creazione di corridoio verdi. Il coinvolgimento attivo dei cittadini per combattere iniquità e intervenire puntualmente. Grande attenzione anche al programma alimentare delle città, partendo prima di tutto dai bambini e dalle scuole. Ultimo, ma non meno importante la gestione dei rifiuti e l’efficientamento degli edifici.

“Le soluzioni innovative ai cambiamenti climatici provengono da sindaci audaci e pragmatici di tutto il mondo, ed è importante celebrare i loro successi”, ha affermato Michael R. Bloomberg, presidente del consiglio di amministrazione di C40, inviato speciale del Segretario generale delle Nazioni Unite per l’ambizione e le soluzioni per il clima e fondatore di Bloomberg Philanthropies. “I finalisti di quest’anno sono i primi della fila e se più funzionari pubblici, a tutti i livelli, emulano il loro approccio, possiamo migliorare la salute pubblica, creare posti di lavoro e vincere la lotta contro il cambiamento climatico”.

I finalisti saranno annunciati il prossimo 19 ottobre a Buenos Aires, in occasione del C40 World Mayors Summit.

Scopri i 20 progetti finalisti.

Articolo precedenteBonus edilizi e 110: cosa accadrà dopo le elezioni 2022?
Articolo successivoUn pizzico di zinco per celle solari organiche di grandi dimensioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui