Il programma spaziale UE presenta RACE, un nuovo sguardo sull’Europa

La dashboard RACE dell’ESA è un esempio di come l’intelligenza artificiale e i dati satellitari possano essere utilizzati per monitorare gli indicatori economici e supportare un’Europa più verde.

RACE
Credits: Comfreak da Pixabay

La piattaforma RACE permette ai cittadini europei di monitorare l’ambiente e le attività economiche

(Rinnovabili.it) – Gli impatti ambientali ed economici del coronavirus nel territorio europeo possono ora essere osservati usando i dati satellitari forniti dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA). In collaborazione con la Commissione UE, l’ESA ha lanciato RACE – Rapid Action on Covid-19 and Earth Observation, un programma che permette di misurare l’impatto del lockdown dovuto alla crisi sanitaria e monitorare il recupero post-covid-19.

Nello specifico, la dashboard RACE consente il monitoraggio di parametri ambientali critici (come i cambiamenti della qualità dell’aria e dell’acqua) e di attività economiche e umane (come l’industria, le spedizioni, l’edilizia, il traffico e la produttività agricola). Inoltre, una delle funzionalità della piattaforma è il controllo dei livelli di inquinamento atmosferico in tutto il mondo. Infatti, utilizzando i dati del satellite Copernicus Sentinel-5P, la mappa mostra le concentrazioni medie di biossido di azoto nelle principali città e regioni del pianeta.

Leggi anche Dall’ESA, un’importante scoperta sul calcolo delle emissioni di metano

Ma non solo. Infatti, RACE è un ottimo esempio di come l’intelligenza artificiale possa essere utilizzata per monitorare gli indicatori economici. Durante la presentazione ufficiale, il direttore dell’ESA, Josef Aschbacher, ha mostrato come la combinazione di intelligenza artificiale e dati satellitari commerciali possa essere utilizzata, ad esempio, per monitorare i cambiamenti di produzione nel volume di automobili o il traffico aereo.

“I dati unici provenienti dallo spazio sono fondamentali nel sostenere la gestione delle crisi durante la pandemia di coronavirus. In risposta a ciò, sono felice di annunciare la collaborazione tra l’ESA e la Commissione Europea al fine di aiutare a sostenere l’Europa sia ora che durante la ripresa economica, ha commentato Aschbacher.

Leggi anche Dallo spazio, un nuovo sistema per il monitoraggio della CO2

I dati raccolti da RACE saranno a disposizione di tutti cittadini europei e del mondo. Per l’esecutivo europeo, la piattaforma mostra il significativo potenziale e la versatilità del programma spaziale dell’UE e il suo contributo alle ambizioni di un’Europa più verde e resiliente. “Lo spazio è un settore strategico per l’UE, per la nostra resilienza e autonomia strategica. RACE mostra il ruolo che il programma spaziale dell’UE può svolgere per la ripresa sostenibile a lungo termine dell’Europa”, ha dichiarato Pierre Delsaux, vicedirettore generale della Commissione Europea per l’industria della difesa e dello spazio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui