Bicing, il bike sharing elettrico arriva a Barcellona

Arriva a Barcellona il bike sharing elettrico Bicing, che affianca le bici tradizionali al costo annuale di 14 euro mettendo su strada 300 nuove e-bike

bicing

 

(Rinnovabili.it) – Sono numerose le città del mondo che stanno affidando parte della propria mobilità al bike sharing. La condivisione delle biciclette per i piccoli spostamenti in città o semplicemente per una gita ha infatti il duplice vantaggio di far risparmiare emissioni inquinanti giovando alla salute di chi si mette in sella. Ultima, ma solo in ordine di tempo, l’iniziativa che coinvolge i bambini parigini tra gli 8 e i 12 anni, protagonisti di un bike sharing dedicato esclusivamente a loro e battezzato P’tit Vélib.

 

Adesso è però la volta di Barcellona, dove con circa 14 euro di abbonamento annuale i cittadini potranno utilizzare le bici elettriche messe a disposizione dal nuovo servizio, che nasce come completamento del già utilizzato Bicing e servirà per dare la possibilità di effettuare spostamenti più lunghi attraverso la città.

La città spagnola lancerà a breve il nuovo servizio di mobilità dolce a basso impatto ambientale mettendo a disposizione 300 biciclette bianche e rosse che verranno parcheggiate presso 45 stazioni di smistamento come annunciato dal sindaco della città, ​​Xavier Trias.

Il progetto pilota verrà portato avanti in due tranche che vedranno la messa su strada di 150 biciclette elettriche a dicembre e altrettante a gennaio del nuovo anno cercando di consolidare ulteriormente il servizio.