E-car: 644 km con una ricarica con Tesla Roadster 3.0

I miglioramenti includono una batteria più potente, un’aerodinamicità ottimizzata, pneumatici a bassa resistenza al rotolamento

E-car: 644 km con una ricarica con Tesla Roadster 3.0

 

(Rinnovabili.it) – Per il nuovo anno Tesla Motors è pronta a far rombare i suoi motori. Anzi no, perché una delle novità più attese per il 2015 dalla casa automobilistica californiana è la nuova evoluzione dell’elettrica Tesla Roadster. In questi giorni, infatti, con un twitt Elon Musk, fondatore del marchio, ha annunciato un regalo di Natale per i proprietari di questo modello di vettura: un pacchetto denominato 3.0 in grado di migliorare l’auto sotto il profilo delle prestazioni. “Sarà possibile andare da Los Angeles a San Francisco senza fermarsi” ha twittato Musk rivelando di aver messo a punto dei miglioramenti che permetteranno all’e-car di percorrere fino a 400 miglia con una sola ricarica, ovvero 640 km, e di accelerare da 0 a 96 km/h in soli 3.7 secondi.

 

La migliorata autonomia deve il merito suggerimenti forniti dall’esperienza con Model S. A partire da queste informazioni, i tecnici della casa automobilistica hanno preparato il pacchetto 3.0 i cui punti forti sono: migliori batterie al litio capaci di immagazzinare fino al 31% di energia in più, per una capacità complessiva di ben 70 kWh; migliore aerodinamicità con un coefficiente di resistenza di 0.31 (in calo di 0.05 punti rispetto alla versione originale); migliori pneumatici dotati di un indice di resistenza al rotolamento di 8.9 kg/tonnellata. Il risultato complessivo? Rispetto al modello tradizionale la nuova Tesla Roadster 3.0 ha un’autonomia migliore fino al 50%. Ovviamente avverte il marchio, tutto ciò sarà dimostrato nel mondo reale durante un test drive non-stop da San Francisco a Los Angeles nelle prime settimane del 2015.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui