UnoMattina: dall’auto riciclabile alle e-bike

Dall’auto elettrica riciclata e riciclabile 100% Made in Italy, fino alle bici elettriche: la mobilità sostenibile di oggi e domani protagonista alla trasmissione UnoMattina.

Rinnovabili.it ospite ad UnoMattina parla di mobilità sostenibile(Rinnovabili.it) – Ridurre le emissioni inquinanti per migliorare la qualità delle nostre vite, questo il vero segreto della mobilità sostenibile, protagonista quest’oggi del consueto appuntamento di Rinnovabili.it con la trasmissione RAI UnoMattina.

 

La diretta inizia con la presentazione di SONITA, l’auto elettrica riciclata e riciclabile 100% Made in Italy, capace di azzerare l’impatto ambientale del suo intero ciclo di vita, partendo dalla fase costruttiva fino ad arrivare allo smaltimento. Il segreto di questo originale prototipo per la mobilità sostenibile e che racchiude in se tre tipologie differenti di veicolo, è il virtuoso ciclo produttivo che non lascia nulla al caso.

 

Rinnovabili.it ospite ad UnoMattina parla di mobilità sostenibileCome sottolinea uno dei tecnici costruttori del prototipo ospite in trasmissione, “SONITA è capace di azzerare le sue emissioni inquinanti sin dalla fase costruttiva”, il veicolo viene infatti consegnato all’acquirente con una dotazione gratuita di Humus pari all’equilibrio della CO2 prodotta per costruirla, trasformandosi nel vero emblema della mobilità sostenibile. Il futuro di SONITA è ancora più green, valutando la possibilità di utilizzare per la sua produzione, dei polimeri plastici vegetali ottenuti da cereali, canne ed erbacee, coltivati su terreni marginali Non Food.

 

Alimentato da energia pulita e rinnovabile, il prototipo 100% Made in Italy è in grado di raggiungere un’autonomia di 250 km totali o addirittura 100 km per spostamenti cittadini. E’ completamente smontabile e riciclabile in tutte le sue componenti, per ridurre all’essenziale il suo peso in discarica.

 

Rinnovabili.it ospite ad UnoMattina parla di mobilità sostenibile

 

DALLE AUTO ALLE BICICLETTE – Accanto ai veicoli elettrici smart, nel panorama contemporaneo e futuro della mobilità sostenibile non può mancare la bicicletta, il mezzo di trasporto in assoluto più ecologico che esista.

Per trasformare la bicicletta in un mezzo adatto anche ai meno allenati e soprattutto a percorsi cittadini più o meno difficili, viene in soccorso l’innovazione tecnologica che ha dotato questi mezzi di vere e proprie batterie capaci di aiutarci negli spostamenti.

Alcuni esempi estremamente efficaci sono stati presentati durante l’odierna trasmissione di UnoMattina, mostrando le incredibili potenzialità di questo “pezzo” di mobilità sostenibile.

 

Rinnovabili.it ospite ad UnoMattina parla di mobilità sostenibile

“Non tutti sanno che l’Italia è il primo produttore di biciclette a livello artigianale ed industriale”, sottolinea Mauro Spagnolo direttore di Rinnovabili.it ed ospite in trasmissione RAI, “nel 2011 la vendita di biciclette ha addirittura superato le automobili”,confermando un trand di crescita assolutamente positivo”.

 

Dai modelli ripiegabili e trasportabili con una sola mano sui mezzi di trasporto pubblico piuttosto che in casa, fino alle biciclette con batteria smontabile e facilmente ricaricabile con una semplice presa elettrica, per arrivare alle più strategiche biciclette a pedalata assistita, dove la forza meccanica della nostra pedalata basta a ricaricare il motore del mezzo dimezzando la nostra fatica, ecco le numerose possibilità della mobilità sostenibile  a due ruota.

 

“Oggi l’unico vero problema che impedisce la completa diffusione dei veicoli elettrici nel nostro Paese, afferma Mauro Spagnolo, è la mancanza delle infrastrutture per la ricarica nelle nostre città”, dove mancano le colonnine per la ricarica o la manutenzione, precludendo ai più la possibilità di abbandonare gli inquinanti mezzi tradizionali, a favore della mobilità sostenibile ed elettrica”.