• Articolo Phoenix, 14 maggio 2013
  • Da un’idea dei ricercatori dell’Arizona State University

    Un gioco on line per mappare le centrali a combustibili fossili

  • Il progetto “Ventus”si pone l’obiettivo di creare, grazie all’apporto della popolazione, una mappatura di tutte le centrali elettriche a carbone, gas e petrolio, utile per effettuare una stima della produzione di gas serra a livello mondiale

Un gioco on line per mappare le centrali a combustibili fossili(Rinnovabili.it) – Si presenta come un gioco on line, ma in realtà è un ambizioso progetto che ha lo scopo di mappare tutte le centrali elettriche a combustibili fossili presenti nel mondo: si chiama “Ventus” ed è frutto di un’idea dei ricercatori dell’Arizona State University.

L’obiettivo è quello di creare una banca dati dettagliata dell’ubicazione, dimensioni, tipo di carburante ed emissioni di CO2 delle circa 30.000 centrali a carbone, petrolio e gas disseminate nel mondo, in modo da effettuare una valutazione accurata della produzione di gas serra a livello globale. “Le centrali elettriche producono quasi la metà delle emissioni di CO2 derivanti dai combustibili fossili”, ha affermato Kevin Gurney, responsabile del progetto. “Di conseguenza quando si parla di cambiamenti climatici, il grosso del problema è costituito proprio dalla produzione di energia elettrica a livello mondiale”.

 

Registrarsi al “gioco on line” è un’occasione per collaborare con la comunità scientifica, potendo contribuire a creare ed aggiornare la banca dati sulle centrali, fornendo ad esempio le coordinate esatte dell’impianto vicino casa. “Ventus” si sostanzia in una vera e propria gara a chi fornisce il maggior numero di informazioni: il vincitore sarà premiato con un trofeo e potrà essere incluso come co-autore della mappa scientifica creata grazie al suo prezioso apporto.

Il database del progetto è stato già integrato con tutte le informazioni ufficiali provenienti dal Center for Global Development, a cui si spera possano essere affiancate le integrazioni dei “giocatori”.