• Articolo Perugia, 4 aprile 2013
  • Un protocollo per monitorare la filiera vitivinicola

    Sostenibilità ambientale: il Sagrantino di Montefalco diventa green

  • Sette aziende del perugino hanno firmato il protocollo che ha fatto nascere il progetto New Green Revolution, per una filiera del vino sostenibile

(Rinnovabili.it) – Sette aziende vitivinicole del territorio perugino hanno elaborato un protocollo condiviso che ha alla base un nuovo modello di sviluppo che punta sulla sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Il progetto New Green Revolution nasce con lo scopo di diventare un simbolo ed un esempio per la tre realtà del settore che vorranno certificare la sostenibilità delle loro attività.

 

Le 7 aziende che hanno deciso di intraprendere questo percorso virtuoso, appartenenti al territorio di Montefalco, trasformeranno il prodotto tipico dell’area, l’uva sagrantino, in un vino Sagrantino di Montefalco, Docg dal 1992, dalle connotazioni ambientaliste.

Le case vitivinicole appartenenti all’iniziativa potranno utilizzare, rispettando una serie di canoni, un marchio collettivo di proprietà dell’Associazione Grandi Cru di Montefalco.

 

Per ottenere il bollino le società dovranno, tra le altre cose, ridurre il consumo di risorse, garantire la conservazione del paesaggio e della biodiversità e la tracciabilità dei prodotti assieme alla sostenibilità economica e innovazione.

Grazie al sistema di certificazione verrà garantito il monitoraggio della qualità e dell’impatto delle attività aziendali e per certificare l’effettivo impegno delle diverse realtà che saranno sotto la supervisione della CSQA Certificazioni (www.csqa.it).

Per ogni criterio rispettato verranno assegnati dei punti che permetteranno di capire a quale livello di classificazione le aziende appartengano al fine di migliorare continuamente le proprie prestazioni.

 

“È un grandissimo piacere – ha dichiarato Pietro Bonato, Direttore Generale CSQA Certificazioniaver intrapreso in collaborazione con l’Associazione Grandi Cru di Montefalco questo interessante e innovativo percorso di certificazione, che coinvolge le aziende del territorio di Montefalco. Il nostro lavoro consiste nel dichiarare la conformità di un’azienda a uno standard di riferimento sia per soddisfare le richieste sempre più esigenti del consumatore sulle caratteristiche del prodotto che acquista, sia per valorizzare i modelli gestionali, cioè il modo di lavorare di un’organizzazione. Il settore vitivinicolo è per noi molto importante, tant’è che con Valoritalia (www.valoritalia.it) siamo la società leader in Italia nelle attività di Controllo effettuate su autorizzazione del MIPAAF sui vini DO e IG e sui vini da tavola con indicazione del vitigno e/o dell’annata”.