• Articolo Londra , 11 settembre 2012
  • Un rapporto della Pike Research

    Edifici intelligenti: un mercato che quadruplicherà entro il 2020

  • Il crescente interesse per il risparmio e l’efficienza energetica stanno portando ad un aumento della richiesta dei sistemi di automazione negli edifici, un mercato che nel 2020 toccherà il miliardo di dollari

(Rinnovabili.it) – Analisti della Pike Research hanno constatato che nei prossimi anni i sistemi di automazione intelligenti per la gestione degli edifici diventeranno ancora più popolari, quadruplicando la loro presenza e portando il valore di mercato verso il miliardo di dollari entro il 2020.

Il rapporto redatto dalla società ha calcolato l’attuale valore dei servizi di domotica fermandosi a 291 milioni di dollari ma, visto il crescente interesse che le aziende stanno dimostrando per i sistemi di automazione, seguendo l’attuale trend di sviluppo si prevede una crescita esponenziale entro la fine del decennio.

Mentre i servizi diffusi al momento possono aiutare le aziende a ridurre i consumi energetici e le emissioni di carbonio, il rapporto della Pike sostiene che gli amministratori di grandi società si rivolgeranno sempre più frequentemente ad istallatori di sistemi di automazione, in modo da controllarne il funzionamento di tutti i dispositivi e ottimizzare i consumi in ogni momento, anche da remoto. “Come la necessità di sofisticati sistemi di costruzione di gestione dell’energia cresce in tutto il mondo, così cresce il bisogno di soluzioni più semplici, soluzioni chiavi in ​​mano che sblocchino l’efficienza energetica”, ha dichiarato il senior research analyst Eric Bloom.