Ecopelle fatta in casa con the e aceto: ecco la ricetta

La ricetta per fare l’ecopelle in casa partendo da ingredienti facilmente reperibili. Bastano due bustine di the verde e 200 ml di aceto per ottenere 270 cmq di materiale

Eco pelle fatta in casa con il the: ecco la ricetta

 

(Rinnovabili.it) – Abiti sostenibili in ecopelle che risparmino gli animali si possono ottenere in casa dai batteri, grazie alla ricerca della londinese Suzanne Lee, che dirige il progetto Biocouture e del biologo scozzese David Hepworth. Questa ecopelle ha visto la luce in un garage della Scozia e i due scienziati hanno diffuso la ricetta del loro tessuto sostenibile vivente.

 

“Si può effettivamente ottenere un vestito che cresce in una vasca di liquido” spiega Lee “Non avevo mai immaginato che un capo di abbigliamento potesse essere vivo. E non ho niente a che fare con la creazione, è lui che cresce per me.”

 

Partendo da semplici ingredienti reperibili in qualsiasi negozio di alimenti biologici la fabbricazione avviene in cucina. I microbi del kombucha, un tipo di tè fermentato con una massa batterica, a contatto con lo zucchero formano dei fogli flessibili di cellulosa che lasciata asciugare crea un materiale strutturato senza giunture visibili. Ecco la ricetta per un foglio 18×15 cm:

 

INGREDIENTI

  • 200 ml di aceto di sidro biologico
  • 200 g di zucchero semolato
  • 1 coltura di kombucha vivo
  • 2 bustine di tè verde

 

PROCEDIMENTO

  • Far bollire due litri d’acqua e lasciare il the in infusione per 15 minuti
  • Togliere le bustine, aggiungere lo zucchero e mescolare finchè non si sciogli completamente
  • Far scendere la temperatura sotto i 30° C e versarlo nel contenitore per la coltura.
  • Aggiungere l’aceto di sidro e la coltura di kombucha. Coprire il contenitore con un panno

 

RACCOLTA

  • Bisogna conservare la coltura a temperatura ambiente. La fermentazione inizia quando si formano delle bolle e una pelle trasparente iniziano a formarsi in superficie
  • Nel tempo lo strato in superficie si accumula e aumenta di spessore
  • In 3-4 settimane il materiale raggiunge i due centimetri e si deve lavare delicatamente con acqua fredda e sapone

 

ASCIUGATURA

  • Stendere il foglio su una superficie di legno
  • Una volta asciutta l’eco pelle si può tagliare, tingere e cucire come qualsiasi materiale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui