Helsinki Design Week, dalla Finlandia design sostenibile e sociale

Il tema di quest anno della Helsinki Design Week è Time Machine e da molti progettisti è stato interpretato come sostenibilità, riciclo ed emergenze climatiche e sociali.

Helsinki Design Week, dalla Finlandia design sostenibile e sociale

 

(Rinnovabili.it) – Alla Helsinki Design Week tra gli argomenti più trattati ci sono riuso, sostenibilità e riciclo. Oggi apre al pubblico il centro nevralgico della mostra scandinava, l’ex magazzino per le spedizioni di Lars Sonck, capolavoro degli anni ’20 vicino al porto di Jätkäsaari, che è stato trasformato in uno spazio che ospiterà dibattiti, mostre, proiezioni di filmati ed una nuova caffetteria.

La mostra partita il 3 settembre chiuderà il 13 e dà spazio a tutte le eccellenze del design scandinavo, da sempre uno più fiorenti settori dei paesi nordici. Il tema di quest’anno “Time Machine” da moltissimi designer è stato interpretato in chiave sostenibile e smart city, sviluppo ecocompatibile, colture biologiche ed emergenze ambientali ed umanitarie sono i temi chiave della manifestazione finlandese.

 

“Non credo che si possa avviare un processo di sviluppo del prodotto senza prendere in considerazione temi come la sostenibilità nel tempo. Quindi questi argomenti sono praticamente già integrati nel processo di produzione. Nel frattempo, mentre il mondo diventa sempre più digitale, ci sono forse meno necessità di progettare oggetti fisici od un’altra sedia. Così ora è il momento per i progettisti di pensare ai servizi e a tutto il mondo digitale,” spiega Kari Korkman, che fondò la Helsinki Design Week nel 2005.

 

 

Riciclo, riuso e smart city alla Helsinki Design Week

La risposta dei designer ai temi delle condizioni di vita dei rifugiati, del cambiamento climatico e dell’esaurimento delle risorse ha preso in considerazione il riuso, i materiali ecocompatibili  – ad esempio la Aalto University ha avviato un’iniziativa per approfondire questi temi – ed il design sociale.

 

“Sviluppare aree, servizi o addirittura intere città sta diventando sempre più importante. Ed i designer dell’ultima generazione sono davvero interessanti all’impatto che potrebbero avere sulla società,” aggiunge Hanna Harris, direttore del programma della HSW.

 

Helsinki Design Week, dalla Finlandia design sostenibile e sociale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui