Efficienza energetica 2022, migliorata del 2% in un anno

Migliora l’utilizzo dell’energia e gli investimenti nell’efficienza energetica toccano i 500 miliardi di dollari a livello globale. Ma per raggiungere le zero emissioni il pianeta dovrebbe risparmiare il 4% dell’energia ogni anno

Efficienza energetica 2022
via depositphotos.com

La IEA pubblica il suo nuovo rapporto Efficienza energetica 2022

(Rinnovabili.it) – Esistono molti modi per affrontare la crisi odierna e cercare di aumentare la sicurezza energetica. Il più immediato, e forse anche il migliore, è ottimizzare l’uso dell’energia per risparmiare dove possibile. Lo ricorda la IEA, International Energy Agency , nel suo nuovo rapporto Efficienza Energetica 2022. Il documento esplora le recenti tendenze in termini di uso dell’energia, domanda e spese legate all’efficienza. E rivela come, nonostante gli investimenti mondiali in questo settore siano aumentati raggiungendo nell’ultimo periodo livelli record, il ritmo dei miglioramenti apportati ai consumi globali, o più precisamente nell’intensità energetica, non è stato altrettanto brillante. Dal rallentamento iniziato dal 2015 si è arrivati addirittura al blocco durante i primi due anni di pandemia. I guadagni energetici annuali nel 2020 e nel 2021 sono scesi a circa lo 0,5% dal 1,3% del periodo precedente.

L’efficienza energetica 2022, però, si è notevolmente ripresa, soprattutto a causa della crisi dell’energia di questi mesi e ai pesanti rincari nelle bollette dei consumatori. Stando ai dati preliminari del report IEA, quest’anno l’economia mondiale ha utilizzato l’energia in modo più efficiente del 2% rispetto al 2021. Un buon risultato che, tuttavia, non basta. Secondo lo scenario Net zero dell’Agenzia, per raggiungere la piena decarbonizzazione al 2050 i progressi nell’efficienza energetica dovrebbero aumentare al 4% ogni anno fino al 2030.

leggi anche Riduzione dei consumi elettrici, cosa dice il Ddl Bilancio 2023

Le buone notizie per l’efficienza energetica 2022

Una cosa è certa: gli eventi del 2022 hanno cambiato le dinamiche dei mercati energetici e gli effetti si sentiranno per molti anni a venire. Sulla scia di questi problemi, l’efficienza energetica ha ricevuto una serie di importanti stimoli globali:

  • Gli investimenti globali nell’efficienza energetica 2022 sono aumentati rapidamente; governi, industria e famiglie hanno investito quest’anno nel settore ben 560 miliardi di dollari, un nuovo record.
  • La spesa per l’efficienza energetica rappresenta i due terzi di tutta la spesa per l’energia pulita e la ripresa, con 1.000 miliardi di dollari mobilitati dal 2020. Almeno 16 piani nazionali di alto profilo stanno guidando questo progresso in termini di efficienza, tra cui lo US Inflation Reduction Act, il REPowerEU Plan e la Green Transformation (GX) Initiative del Giappone.
  • Un’ondata crescente di campagne di sensibilizzazione sul risparmio energetico sta aiutando milioni di cittadini a gestire meglio l’uso dell’energia.
  • I regolamenti edilizi esistenti vengono rafforzati e ne vengono introdotti di nuovi nei paesi emergenti e in via di sviluppo. 
  • L’elettrificazione dei trasporti e del riscaldamento sembra aver raggiunto un punto di svolta. Un’auto su otto venduta a livello globale è ora elettrica, mentre quasi 3 milioni di pompe di calore sono state vendute nel 2022 solo in Europa, diventando l’opzione di riscaldamento preferita.
  • Il valore che l’efficienza energetica apporta ai consumatori è aumentato notevolmente quest’anno, dati i prezzi nettamente più elevati. Mentre le pressioni sul costo della vita in termini di energia sono aumentate considerevolmente, le azioni di efficientamento attuate negli ultimi 20 anni stanno ora facendo risparmiare ai consumatori dei paesi della IEA 680 miliardi di dollari sulle bollette energetiche quest’anno ai prezzi correnti.

Leggi anche Come risparmiare energia? La IEA aiuta Google a mostrare informazioni utili

Articolo precedenteStampa 3D di edifici: Icon riceve 60mln dalla NASA per costruire le case spaziali su Luna e Marte
Articolo successivoGiornata mondiale del suolo 2022, fermiamo il consumo di suolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui