NewSea Srl inaugura il primo impianto fotovoltaico grid parity in Italia

Un impianto in totale autoconsumo e senza aver utilizzato incentivi statali

NEW SEA_impianto fotovoltaico(Rinnovabili.it) – NewSea Srl, industria ittica rodigina, con sede a Rosolina, ha inaugurato questa mattina il primo impianto fotovoltaico in Italia grid parity per caratteristiche e potenza, alla presenza di Franco Vitale, Sindaco di Rosolina, Rosario Russo, Questore di Rovigo, Giuliana Gulmanelli, Assessore all’Ambiente della Provincia di Rovigo, Giorgio D’Angelo, vice Presidente dell’Ente Parco Delta del Po, Massimo Barbin ed Enzo Moro, Direttori di Unindustria Rovigo.

L’impianto fotovoltaico realizzato dalla NewSea Srl produce energia elettrica totalmente per l’autoconsumo della stessa azienda e finanziariamente non utilizza incentivi statali. L’impianto svilupperà una potenza di 199 KWp e garantirà alla società rodigina energia per 220.000 KWh annui, evitando l’emissione in atmosfera di 95.304 kg di CO2 nello stesso periodo.

«Attraverso la collaborazione tra aziende, che permettono uno scambio umano, tecnologico e culturale, che arricchisce le aziende stesse, coniugando elementi importanti come sostenibilità ambientale e finanziaria e innovazione tecnologica, siamo riusciti a realizzare il primo impianto fotovoltaico italiano con queste peculiarità» dichiara Raffaele Tiengo, presidente del consiglio di amministrazione di NewSea srl.

Il progetto vede come ulteriori protagonisti Massimiliano Braghin di Condirect, nel ruolo di project manager, e la società costruttrice dell’impianto Tumiati Impianti Srl, rodigina anch’essa, specializzata nella costruzione di impianti elettrici, alla quale è stato espressamente richiesto di impiegare solo personale locale e componentistica tutta italiana. Per la costruzione sono state coinvolte 18 persone per un periodo di 3 mesi