Giubileo 2025: prosegue la riqualificazione dell’area presso la Vela di Calatrava

Un appalto integrato da 28 milioni ed uno da 15 mln quello bandito dall’Agenzia del Demanio per la riqualificazione dell’area di Tor Vergata in vista del Giubileo 2025

Giubileo 2025
credits: Agenzia del Demanio

I lavori dovranno essere ultimati entro il 2024

(Rinnovabili.it) – Continua il percorso di riqualificazione dell’Area di Tor Vergata in vista del Giubileo 2025 della Chiesa Cattolica. Una nuova procedura di gara aperta è stata pubblicata dall’Agenzia del Demanio per l’affidamento della progettazione esecutiva per la sistemazione dell’area esterna alla Vela di Calatrava, rimasta incompiuta dal 2007 per la realizzazione della Città dello Sport di Roma. Il nuovo bando segue a stretto giro quello pubblicato pochi giorni fa per la costruzione di un’Arena Eventi destinata a 8.000 persone che permetta finalmente di completare il progetto disegnato dall’architetto spagnolo. Una volta terminato il Giubileo 2025, la riqualificazione di Tor Vergata sarà inoltre funzionale allo svolgimento di Expo 2030 nel caso della vittoria di Roma.

La grande arena da 28 milioni di euro

Divenuta ormai icona tra le opere incompiute del Bel Paese, la Vela di Calatrava entro la fine del 2024 potrebbe finalmente trovare una nuova vita. Ad assicurare che ciò accada ci penserà l’Agenzia del Demanio che, con le ultime due gare, vuole dare una spinta ai lavori destinati al Giubileo del 2025. Al posto dell’incompiuto Palasport, sorgerà una Grande Arena predisposta per accogliere un pubblico di circa 8.000 persone, che servirà per l’evento conclusivo della celebrazione dell’Anno Santo. L’opera da oltre 28 milioni di euro dovrà essere efficiente anche dal punto di vista energetico e sostenibile dal punto di vista ambientale. Sarà inoltre premiante per la scelta dei vincitori di gara, l’ottenimento della certificazione del progetto secondo uno dei protocolli di sostenibilità ambientale come LEED, GBC, Casaclima, Weel e Breeam.

Un’occhio di riguardo all’area esterna

Accanto alla gara per la realizzazione dell’arena, l’Agenzia del Demanio ha poi pubblicato un ulteriore bando per la sistemazione dell’area esterna. L’appalto integrato servirà a riqualificare le aree verdi predisponendo anche eventuali percorsi di collegamento ciclo pedonali. Il valore dell’intervento si aggira attorno ai 15 milioni di euro e dovrà garantire, durante lo svolgimento del Giubileo 2025, che l’area di Tor Vergata rispetti i criteri ambientali ed energetici.

L’intervento dovrà essere ultimato entro un massimo di 306 giorni e le offerte potranno pervenire fino al 19 ottobre 2023.

Articolo precedenteLa Commissione UE apre un’indagine sui sussidi alle auto elettriche cinesi
Articolo successivoSviluppo agroindustriale, l’UE accoglie il piano italiano di aiuti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Leave the field below empty!