New York cambia il regolamento e dice si agli edifici in legno

Costruire a New York edifici in legno fino a sei piani non sarà più un problema. E’ stato finalmente aggiornato il regolamento edilizio della città

Edifici in legno - Foto di s-ms_1989 da Pixabay
Edifici in legno – Foto di s-ms_1989 da Pixabay

Un edificio in legno di 100 mq è in grado di stoccare fino a 30 t di Co2

(Rinnovabili.it) – Il regolamento edilizio di New York è stato finalmente cambiato aprendo la possibilità di costruire edifici in legno fino a 6 piani ( 25,9 metri).

Sei piani possono sembrare pochi in una metropoli fatta per lo più di grattacieli, tuttavia è chiaro segno di un passo fatto nella giusta direzione. Sono anni ormai che si parla dell’aggiornamento normativo del codice delle costruzioni di New York, ma solo ora iniziano a vedersi i primi cambiamenti.

Entro i primi mesi del prossimo anno dovrebbero essere approvate circa 7.400 modifiche al regolamento edilizio che ne aggiorneranno i contenuti.

Si agli edifici in legno e CLT

Se fino a pochi mesi fa era un calvario asseverare edifici in legno, da oggi sarà possibile costruire sia in legno massiccio che in legno lamellare CLT. Ormai è chiaro che il legno può tranquillamente essere considerato un materiale da costruzione adatto anche a strutture di una certa altezza.

Basti pensare al grattacielo Mjøstårnet costruito in Norvegia, che con i suoi 85,4 metri è considerato il più alto edificio in legno al mondo.

Leggi anche Mjøstårnet, il grattacielo in legno più alto del mondo si trova in Norvegia

I vantaggi del legno quale materiale da costruzione sono molteplici. Primo fra tutti il quantitativo di CO2 immagazzinata che si stima aggirarsi tra le 10 e e 30 tonnellate per costruzioni di 100 mq.

Dato che l’industria delle costruzioni pesa sull’inquinamento ambientale globale con un’incidenza del 40%, optare per materiali meno inquinanti rispetto al cemento e riutilizzabili sarebbe la scelta corretta da fare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui