Spreco idrico addio, con RainStick ti lavi con l’acqua riciclata della doccia

Riduce lo spreco idrico di una normale doccia dell’80%, ricicla, filtra e disinfetta le gocce d’acqua fino a dei volte, ecco l’originale doccia smart RainStick

Il monitoraggio dello spreco idrico avviene in tempo reale grazie alla connessione wi-fi integrata

(Rinnovabili.it) – Si presenta proprio come una doccia normale, solo che l’acqua che finisce nello scarico viene catturata, riciclata, pulita e riutilizzata per ridurre al minimo lo spreco idrico.

Si a dirla così fa storcere un po’ il naso, tuttavia il sistema RainStick è stato brevettato ed è partita la vendita dei primi elementi.

Per ora non abbiamo ancora a disposizione un ritorno dagli utenti, tuttavia l’azienda omonima afferma di riuscire a riciclare con il sistema oltre l’80% di acqua.

Come funziona la doccia “ricicla acqua

credits: RainStick

La doccia smart non avrebbe nulla da invidiare ad una normale doccia, erogando l’acqua con una potenza di 3 galloni al minuto, pari a circa 11,36 litri al minuto, la dove una doccia tradizionale arriva a circa 5-6 litri al minuto.

Ma come funziona RainStick? L’acqua viene prelevata normalmente dalla rete, esce dal soffione ed una volta nello scarico passa attraverso un processo di riciclo a tre fasi che rimuove peli, capelli e detriti più grandi, uccidendo batteri e virus.

Il primo filtro micron elimina i detriti più grandi, una piccola quantità d’acqua calda pulita aggiunta scioglie shampoo e sapone, infine una lampada a raggi UV disinfetta uccidendo i batteri.

Sempre a quanto afferma l’azienda lo spreco idrico si riduce al punto di riuscire a recuperare ciascuna goccia d’acqua fino a sei volte.

Doccia smart ultra connessa

Per installare una RainStick tuttavia dovrai avere a disposizione una superficie piastrellata rialzata e cablata per l’elettricità. Inoltre il sistema dovrà essere connesso al wi-fi per fornire all’azienda un feedback in tempo reale, essendo il tutto ancora in fase di sviluppo.

Nonostante ciò l’acquisto di una di queste docce smart si aggira attorno ai 3.490 dollari per gli USA.

Articolo precedenteAddio gas, il mercato è pronto al riscaldamento rinnovabile
Articolo successivoIl Trasporto pubblico di Genova si paga “contactless”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui