Superbonus 110%: in arrivo 13,95 mld per finanziare le proroghe

Il dl del Mef per l’assegnazione delle risorse ai Ministeri permetterà di estendere l’orizzonte temporale del Superbonus, arrivando ad un totale di 18,5mld di euro

Superbonus - Foto di moerschy da Pixabay
Superbonus – Foto di moerschy da Pixabay

Il Governo si è impegnato ad inserire la proroga del Superbonus al 2023 nella prossima Legge di Bilancio 2022

(Rinnovabili.it) – Dopo l’ok del Consiglio dell’Unione Europea al PNRR italiano ecco pronta la bozza di decreto del Mef che assegna le risorse a ciascun Ministero e conferma la proroga al Superbonus 110%. Il decreto, che ripartisce tra i Ministeri le risorse finanziare previste per l’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), ha ricevuto la scorsa settimana il via libera dalla Ragioneria dello Stato. Le risorse necessarie per confermare le proroghe per l’efficientamento energetico, ecobonus, sismabonus e Superbonus 110% sono pari a 13,95 mld, di cui 10,2 mld per progetti già avviati e 3,9 per progetti nuovi.

Leggi anche UE: trovato l’accordo sul Recovery Fund. Ma a spese del clima?

Se alle risorse stanziate dal Recovery Plan si aggiungono poi quelle provenienti dal Fondo complementare si arriva ad una ammontare di 18,5 mld di euro con i quali sarà possibile assicurare le proroghe dei bonus al 2022 e 2023.

L’orizzonte temporale per gli interventi del bonus

Secondo quanto previsto dalla legge di bilancio 2021 e dal nuovo decreto Mef le proroghe per ciascun intervento saranno così definite:

  • per i condomini proroga per le spese sostenute al 31 dicembre 2022;
  • per gli alloggi sociali IACP proroga al 31 dicembre 2023 a patto che siano stati eseguiti il 60% degli interventi entro il 30 giugno 2023;
  • per persone fisiche con edifici unifamiliari composti da 2 a 4 unità proroga al 31 dicembre 2022, se entro il 30 giugno 2022 sarà stato effettuato almeno il 60% dell’intervento complessivo;
  • per le unifamiliari la scadenza resta quella assegnata dalla legge di bilancio al 30 giugno 2022.

Come chiesto a gran voce dagli operatori del settore per maggiore certezza, la proroga del Superbonus 110% dovrebbe essere inserita anche nella prossima Legge di Bilancio 2022, spostando l’orizzonte temporale fino al 31 dicembre 2023.

Si attende ora la pubblicazione del decreto definitivo in Gazzetta Ufficiale.

1 commento

  1. Considerato che sto acquistando un appartamento in una palazzina di 9 unità abitative realizzata con demolizione e ricostruzione di una precedente casa privata e quindi soggetta al sismabonus acquisti se venisse finita entro il 30.06.2022 mi e vi chiedo se le tanto attese proroghe del superbonus riguardano anche il sismabonus acquisti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui