Arriva Virgilio, l’assistente virtuale per gli ecobonus in edilizia

Il servizio, attivato dall’Enea, sfrutta gli strumenti dell’Intelligenza artificiale per fornire risposte in tempo reale alle domande sulle detrazioni fiscali

ecobonus in edilizia
via depositphotos.com

(Rinnovabili.it) – Ancora dubbi su ecobonus, superbonus e bonus casa? In aiuto arriva Virgilio, la guida virtuale creata dell’Enea per aiutare gli utenti a orientarsi nel mondo delle detrazioni per la casa. Realizzato dall’Enea, il nuovo servizio online affiancherà gli altri due strumenti – Faq e Vademecum – creati dall’agenzia per facilitare l’accesso agli ecobonus in edilizia.

Ma se la guida e la pagina delle Faq sono elementi statici (seppur in continuo aggiornamento), Virgilio nasce all’insegna del dinamismo e dell’interattività. Nel dettaglio il servizio si basa un software della piattaforma Userbot personalizzato dai tecnici ENEA del laboratorio “Supporto attività programmatiche per l’efficienza energetica”.

Leggi anche Superbonus 110%, online guida pratica con il magazine ENEA

virgilio

Per “attivarlo”, basta un semplice navigazione sul sito https://www.efficienzaenergetica.enea.it nelle pagine dedicate agli ecobonus per l’edilizia. Nel margine destro della pagina si aprirà una chat dove Virgilio risponderà in tempo reale ai quesiti sulle detrazioni. Gli esperti dell’agenzia consigliano di inserire messaggi sintetici e inerenti ovviamente al quesito, per ottenere risposte strutturate e coerenti. E qualora Virgilio non riuscisse a rispondere, si passerebbe alla pagina web dedicata ai quesiti di natura tecnico-procedurale seguendo le modalità indicate.

“I primi dati dopo la messa online evidenziano che il chatbot Superbonus è riuscito a rispondere a circa 5mila messaggi in media al giorno, pari al 97% dei quesiti posti”, scrive l’Enea. “Oltre all’iniziale percorso guidato per verificare i requisiti di accesso a questa misura, gli argomenti più richiesti sono stati la procedura di invio della pratica, i limiti di spesa, la preesistenza dell’impianto termico e domande relative all’isolamento delle superfici opache”.

Leggi anche Quanto si risparmia con la riqualificazione energetica?

“Il chatbot Ecobonus ha trattato oltre 3mila messaggi giornalieri, rispondendo al 94% dei quesiti. I cinque argomenti più richiesti dagli utenti riguardano serramenti e infissi, caldaie, pompe di calore, la procedura di invio delle pratiche e informazioni sulla documentazione necessaria per accedere all’Ecobonus. A breve saranno disponibili anche i dati sul chatbot Bonus casa, l’ultimo ad essere stato messo online”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui