A Milano il car sharing si paga al minuto

Operative da ieri nel capoluogo lombardo le prime 150 vetture di Car2Go, il servizio di car sharing che garantisce ai cittadini flessibilità, economicità e rispetto dell’ambiente

A Milano il car sharing si paga al minuto(Rinnovabili.it) – Una flotta car sharing di 150 macchine che potrà accedere all’Area C del capoluogo lombardo, con tariffe di prezzo al minuto. Ha preso ufficilamente il via Car2Go, l’iniziativa nata dalla collaborazione tra Europcar e Mercedes che ieri è partita a Milano con l’entrata in servizio delle prime 150  Smart Fortwo, il parco vetture a disposizione dei clienti che a partire da settembre sarà ulteriormente ampliato, con l’aggiunta di ulteriori 300 esemplari.

 

Si tratta di una nuova forma di mobilità flessibile, economica e amica dell’ambiente. Oltre al vantaggio di poter accedere al’Area C, infatti, i clienti del car sharing non dovranno necessariamente lasciare la vettura in aree prestabilite, ma potranno anche usufruire delle aree delimitate dalle strisce blu e da quelle gialle, queste ultime riservate ai residenti. Car2Go ottimizza anche le tariffe per i clienti. con una quota unica di iscrizione pari a 19 euro, la vettura “condivisa” può essere pagata al minuto, all’ora o al giorno, in base al chilometraggio percorso, con combinazioni tariffarie stabilite sulla base delle esigenze del cliente. Usufruire del servizio è semplice: o si noleggia una qualsiasi Car2Go che si trovi disponibile per le strade di Milano oppure è possibile prenotare on line una vettura 30 minuti prima della partenza; gli sviluppatori del servizio hanno anche pensato alla messa a punto dell’App Car2Go che ne faciliti il reperimento, dando informazioni sull’ubicazione della vettura, le condizioni generali e i livelli di carburante. Una volta arrivati a destinazione, poi, il noleggio può essere chiuso oppure sospeso per poi essere ripreso verso nuove destinazioni.