Millennium Tuk Tuk, l’auto a idrogeno low cost

Debutta dal palco Auto Expo Motor Show di Nuova Dheli il veicolo a fuel cell realizzato dalla collaborazione tra il Birmingham City University il centro indiano per la ricerca automobilistica

Millennium Tuk Tuk, l’auto a idrogeno low cost

(Rinnovabili.it) – Conto alla rovescia per il debutto della prima auto a idrogeno low cost. Parliamo di Millennium Tuk Tuk, il concept realizzato dalla Birmingham City University in collaborazione con la società britannica Spencer Ashley e il centro per la ricerca automobilistica DYPDC di Pune. Lo speciale veicolo, che punta ad essere la prima auto a fuel cell a prezzo accessibile per il grande pubblico, sarà svelato in anteprima, in India, dal palco dell’Auto Expo Motor Show proprio in questi giorni. Il progetto è frutto dell’iniziativa governativa Hydrogen Highway che  mira ad assicurare la discesa su strada di almeno 1 milione di veicoli alimentati a idrogeno entro il 2020.

 

Come il nome fa chiaramente immaginare il Millennium Tuk Tuk avrà un design semplice che ricorderà in qualche modo i risciò indiani (i famosi Tuk Tuk). All’interno del veicolo un compressore termico ha il compito di recuperare l’idrogeno prodotto dalla fotolisi dell’acqua, a sua volta possibile grazie all’integrazione di un modulo fotovoltaico nel tettuccio del mezzo; il gas sarà, quindi, memorizzato in un gruppo di cilindri di idruro di metallo a bassa pressione, fornendo un mezzo sicuro per alimentare l’auto.

Inoltre, spiegano i ricercatori, il dispositivo di stoccaggio dell’idrogeno è stato disegnato per essere rimosso dal veicolo e quindi essere utilizzato per alimentare apparecchi secondari come telefoni cellulari, computer o sistemi di illuminazione.