• Articolo Melbourne, 19 luglio 2016
    • In Australia nasce la prima Tesla Town: fv e batterie in ogni casa

    • Si chiama Yarrabend ed è il mini sobborgo fotovoltaico nei pressi Melbourne che farà da laboratorio ai sistemi accumulo Tesla. Le prime 60 abitazioni sono in vendita

    In Australia nasce la prima Tesla Town: fv e batterie in ogni casa

     

    (Rinnovabili.it) – E’ stata soprannominata scherzosamente Tesla Town, ma il suo nome ufficiale è Yarrabend, mini sobborgo vicino Melbourne dove la parola d’ordine è energia pulita. Ideata dalla società di sviluppo Glenvill, Yarrabend deve il suo nomignolo ad uno degli elementi più qualificanti del progetto: tutte le case di questa comunità sono dotate di un impianto fotovoltaico domestico sul tetto che dialoga con la nuova batteria Powerwall della Tesla. Sarà, infatti, proprio questo progetto sobborgo a fare da laboratorio vivente agli innovativi sistemi d’accumulo firmati Elon Musk.

     

    Tra un susseguirsi di terrazze panoramiche, piste ciclabili, parchi giochi e giardini, il quartier solare si ritaglia uno spazio (16,46 ettari in tutto) verde e tecnologico che, almeno a priva vista, alletta. Le prime sessanta abitazioni sono già fatte e finite, pronte ad essere acquistate ed abitate; l’obiettivo finale però è di realizzare ben 2.500, per creare una vera e propria piccola comunità sostenibile.

     

    Ogni immobile, oltre all’impianto fotovoltaico e alla batteria Tesla da 7 kWh, possiede un sistema di gestione domotica per razionalizzare i consumi energetici ed idrici, luci ed elettrodomestici a risparmio energetico, una connessione wi-fi ad alta velocità e colonnine di ricarica per le-car. Ogni residente verrà dotato di uno smartwach con cui monitorare servizi e attività della comunità, dalle iniziative culturali al carpooling.

     

    Le informazioni reperibili sul sito di promettono un consumo di acqua ridotto del 43% e una produzione solare sufficiente a soddisfare le proprie esigenze casalinghe e fare il pieno all’auto elettrica con il surplus. I progettisti sono convinti di riuscire ad ottenere senza problemi il rating di Ecologically Sustainable Development (ESD) dall’istituto di sviluppo urbano nazionale, ma soprattutto di fare il pieno di acquirenti in poco tempo, in barba ai prezzi di listino: le prime case, in vendita a partire da questa settimana, vantano costi compresi tra $ 1,48 milioni e $ 2,1 milioni a seconda che si tratti di un appartamento, una villetta a schiera o un immobile indipendente.

    Tesla-Town-YarraBend-Australia-lead-2-889x508

     

    Tutte le News | Smart City
    smartgrid15 luglio 2016

    GRID4EU: l’Emilia Romagna ha testato le reti intelligenti di domani

    Conclusa in provincia di Forlì-Cesena l’iniziativa sperimentale di Enel per testare nuove tecnologie applicate al controllo delle rete elettrica

    Sardegna e-PAES, il lato smart della lotta alle emissioni06 luglio 2016

    Sardegna e-PAES, il lato smart della lotta alle emissioni

    La regione presenta un nuovo software destinato proprio alle amministrazioni comunali che permetterà di conoscere in modo preciso le emissioni di CO2

    columbus104 luglio 2016

    Columbus vince la Smart City Challenge e un bottino da 50 mln

    Assegnato negli Stati Uniti il premio “Smart City Challenge” del Dipartimento dei Trasporti americano. I fondi in palio saranno investiti in trasporti intelligenti e mobilità elettrica

    SanMarino-124 giugno 2016

    San Marino pronta a divenire la prima Smart Republic d’Europa 

    La Misthubishi intraprenderà con la Repubblica del Titano un percorso di sviluppo energetico virtuoso centrato sull’energia pulita e la gestione intelligente

    city-sense-1200x90017 giugno 2016

    Parte da L’Aquila lo Smart Urban Network d’Italia

    Un portale web, un’app, un luogo di ritrovo: tutto questo è Piazza100, il progetto sociale firmato Enea per la ricostruzione di L’Aquila

    Phoenix Arizona Skyline at Night. Full Moon Over Phoenix, Arizona, United States.16 giugno 2016

    Dalle smart cities alle Smart Gigabit Communities

    Selezionate dal programma US Ignite le 15 città che si impegneranno a sviluppare applicazioni e servizi avanzati su una rete ad alta banda

    www.rinnovabili.it/mobilita/31 maggio 2016

    Elezioni a Roma, la smart city nei programmi dei candidati

    Giachetti, Marchini, Meloni, Raggi: ecco le loro proposte per trasformare la Capitale in città intelligente