Inquinamento: i Grandi Laghi del Canada protetti da un nuovo fondo

Per combattere l’inquinamento dei Grandi Laghi il Canada stanzia un nuovo fondo governativo per i bacini dei laghi Ontario e St. Clair

Inquinamento(Rinnovabili.it) – Il Governo del Canada sta investendo in importanti progetti di bonifica dei Grandi Laghi. Le aree interessate dal nuovo progetto presentato da Leona Aglukkaq, Ministro dell’Ambiente, riguardano i bacini  del fiume St. Clair e Detroit e rinetrano nella più ampia iniziativa di risanamento dei Grandi Laghi.

Il Great Lakes Sustainability Fund definito dal Governo del Canada sta contribuendo con la cifra di 1,5 milioni di dollari alla realizzazione di 27 nuovi progetti nei Grandi Laghi canadesi, aree di particolare interesse ambientale. Della somma totale 413 mila dollari sono stati stanziati per la realizzazione di 4 progetti per il fiume St. Clair e Detroit, budget al quale va sommato il contributo di un gruppo di partner che fa salire la quota a 1,86 milioni di dollari.

 

Nello specifico il fondo è dal 1989 che ha sostenuto oltre  900 progetti di disinquinamento dei Grandi Laghi allineandosi con altri progetti del Governo di conservazione e ripristino delle condizioni ottimali delle terre e delle acque, con un miglioramento sostanziale della qualità della vita degli abitanti delle aree limitrofe le bonifiche.

Altamente degradati, gli equilibri dell’habitat dei Grandi Laghi vanno ripristinati per il bene di flora e fauna ma anche per garantire alla popolazione la salubrità di acqua e territorio. I progetti di conservazione e tutela del governo canadese infatti si occupano sostanzialmente del ripristino di flora e fauna, della bonifica dei sedimenti contaminati e del controllo dello stato di inquinamento delle acque reflue oltre che dell’acqua piovana.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui