Battesimo della strada per il camion intelligente Future Truck

Daimler AG ha annunciato l’intenzione di lanciare sul mercato, entro il 2025, un camion a guida semi-automatica

future-truck

 

(Rinnovabili.it) – Nei prossimi anni, le automobili senzaconducente dovrebbero diventare finalmente una realtà. Ma mentre la maggior parte di case automobilistiche sta mettendo a punto o già testando la propria driverless car, Mercedes-Benz ha deciso di compiere un ulteriore passo avanti. Daimler Ag, la società madre del marchio tedesco, ha annunciato l’intenzione di lanciare sul mercato, entro il 2025, un camion a guida semi-automatica. Il futuro dei mezzi pesanti si chiamerà molto semplicemente Future Truck e i progettisti sperano di poter ottenere così un triplice vantaggio: rendere il trasporto merci su gomma più sicuro e più efficiente, mantenendo bassi i consumi di carburante. Il camion sarà infatti in grado di muoversi in completa autonomia lungo le arterie autostradali, compiendo sorpassi e frenate e arrivando a velocità pari a 83 km/h.

 

Il core tecnologico del Future  Truck si chiama Highway Pilot Assistance, un sistema avanzato composto da quattro sensori radar e due telecamere che forniscono informazioni al controllo adattivo di crociera, alla frenatura automatica e al controllo di stabilità che sfrutta le informazioni topografiche e le caratteristiche della rotta per raggiungere la destinazione in maniera sicura, contenendo il più possibile il consumo di carburante. Al guidatore il solo compito di controllare il sistema: il  posto di guida è stato equipaggiato con una consolle centrale e un tablet estraibile con accesso a internet  per consentire  di ricevere aggiornamenti su traffico, deviazioni e altre notizie utili. Il  Mercedes Future Truck ha recentemente completato una prova su un tratto dell’autostrada A14 nei pressi di Magdeburgo, in Germania, davanti a funzionari governativi e investitori.