Il caldo estremo segna nuovi record in tutto l’emisfero boreale

Dal Giappone alla Siberia, dall’Asia centrale agli Stati Uniti orientali, all’Europa, i termometri stanno segnando temperature mai viste in questa stagione

Caldo estremo globale: tutti i record infranti a giugno 2022
via depositphotos.com

A Norilsk, in Siberia, il caldo estremo ha portato notti tropicali

(Rinnovabili.it) – Non c’è solo l’Europa sotto una cappa di calore anomala per la stagione. Molte altre regioni dell’emisfero boreale stanno attraversando un periodo di caldo estremo, con diversi record di temperatura infranti in questa bollente fine di giugno.

L’anticiclone africano che in questi giorni ha arroventato l’Europa si è riuscito ad allungare fino alla Russia. Il risultato lo ha registrato la stazione meteorologica di Norilsk, città nell’Artico a oltre 69 gradi di latitudine nord. Ieri il termometro è salito fino a 32°C, eguagliando il precedente record di caldo estremo per qualsiasi mese che risaliva al 2013. E la notte la colonnina di mercurio non è scesa sotto i 20°C, regalando alla città siberiana una notte tropicale. L’anomalia termica è impressionante: in media le massime di giugno dovrebbero essere 10°C e le minime 3°C.

Leggi anche Il caldo record più precoce di sempre fa boccheggiare l’Europa

Caldo estremo anche sul Giappone. Sempre ieri, sono ben 14 le località dell’arcipelago nipponico che hanno infranto i record precedenti per giugno. Nobeoka, nella prefettura meridionale di Miyazaki, ha toccato i 36,1°C, come anche Aoya. Da notare che nella gran parte dei casi, i primati risalivano a pochi anni fa: spesso il 2021 o il 2018, solo in due casi su 14 si va indietro fino al secolo scorso.

Un’onda di calore molto intensa è stazionata sullo Xinjiang, la grande provincia nord-occidentale della Cina. Qui le temperature ieri sono arrivate a 46,5°C nella depressione di Turfan, l’area più calda della regione. Dove il record è però distante, a 49°C (a luglio). Altissime le temperature notturne con 35°C di minima.

Leggi anche Copernicus, a maggio mezza Europa ha segnato record di temperatura

Al di là del Pacifico, anche gli Stati Uniti sono sotto l’influsso del caldo estremo. Nella parte orientale del paese sono una dozzina i record infranti negli ultimi giorni. Ad Atlanta la colonnina di mercurio è salita a 36,6°C mentre a Macon, sempre in Georgia, la temperatura è salita a 40,5 gradi.

Articolo precedenteSERVICE4Impact, l’app per l’efficientamento edilizio del terzo settore
Articolo successivoEcco Apricale, l’hypercar a idrogeno disegnata da Pininfrina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui