6.000 bottiglie per ricostruire la Luna!

Una cupola geodetica costruita con migliaia di bottiglie di plastica riciclata ed altrettante luci al LED. E’ Rising Moon l’installazione temporanea di Hong Kong.

Rising Moon - costruita con migliaia di bottiglie di plastica riciclata(Rinnovabili.it) –  Sono servite più di 6.000 bottiglie in plastica riciclata per costruire Rising Moon”, l’installazione temporanea emisferica realizzata al Victoria Park di Hong Kong per festeggiare la tradizione cinese di metà autunno che celebra il periodo dell’anno in cui la Luna è più luminosa.

 

Il progetto è firmato da Daydreamers Design ed ha permesso di costruire una cupola di oltre 20 metri di diametro realizzata con 4.800 bottiglie di plastica riciclata contenenti altrettante luci al LED per creare degli effetti di luci unici nel loro genere. L’interno di Rising Moon è completo con altre 2.300 bottiglie di plastica riciclata appese al soffitto per imitare le famose lanterne di carta cinesi.

 

I visitatori hanno avuto la possibilità di visitare l’incredibile struttura geodetica ammirando le suggestive creazioni luminose esterne create dalle luci al LED e dallo specchio d’acqua all’intero del quale è stata costruita Rising Moon.

 

 

Oltre a voler celebrare il mese della Luna, Rising Moon è servita per promuovere la sostenibilità e l’importanza del riciclo dei rifiuti, riutilizzabili in una seconda vita per altre funzioni.