Moduli fotovoltaici affidabili ed efficienti, i migliori prodotti sul mercato

Il laboratorio indipendente PVEL pubblica la sua 9a edizione di PV Module Reliability Scorecard e incorona 250 modelli di pannelli solari, realizzati da 35 aziende, come “i più performanti” del settore

Moduli fotovoltaici affidabili efficienti
Via depositphotos.com

Rigidi test di affidabilità per scoprire i migliori moduli fotovoltaici 2023

(Rinnovabili.it) – I moduli fotovoltaici più affidabili ed efficienti sul mercato? Te lo dice il laboratorio di test indipendente PVEL nella sua nona PV Module Reliability Scorecard.

Gli esperti di PVEL valutano di anno in anno le prestazioni dei pannelli solari in commercio sottoponendoli a rigidi test per il benchmarking di settore. Il lavoro mira ad evidenziare fra tutti i prodotti i cosiddetti “Top performers“, ossia moduli in grado di mantenere il degrado della potenza sotto il 2% dopo le prove di affidabilità a cui sono sottoposti. Prove come il test del ciclo termico, della resistenza ad alta umidità e calore combinati, degli stress meccanici o della degradazione indotta (da luce, calore o potenziale).

“Nell’ultimo anno l’industria solare ha registrato una crescita senza precedenti e alcune sfide significative, poiché la domanda e la produzione di moduli fotovoltaici sono esplose in tutto il mondo”, sottolinea Luca Votta, Global Business Sector Leader Renewable Energy presso il Gruppo Kiwa, di cui fa parte il PVEL. “Nel 2023, Bloomberg New Energy Finance prevede che supereremo i 300 GW di installazioni solari a livello globale. A questa scala di sviluppo e investimento del progetto, capire come procurarsi moduli affidabili e ad alte prestazioni non è mai stato così critico”.

Moduli fotovoltaici affidabili ed efficienti, qanti sono i top performers 2023

La nona edizione della valutazione porta a 35 il numero di produttori fotovoltaici con almeno un modulo contrassegnato come “top performers”. A titolo di confronto nel 2014 si facevano notare solo 5 aziende: Jinko, Trina Solar, JA Solar, Astronergy e Yingli Solar. Oggi il numero di realtà è cresciuto e con loro i moduli fotovoltaici affidabili ed efficienti. Il lavoro di PVEL segnala come tali ben 250 modelli. Con distinte base prodotte in Canada, Cambogia, Cina, India, Malesia, Messico, Singapore, Corea del Sud, Tailandia, Turchia, Stati Uniti e Vietnam.

La valutazione rivela che attualmente 11 produttori possiedono uno o più modelli risultati migliori in ogni test di affidabilità. La tecnologia delle celle PERC di tipo p rimane quella dominante tra pannelli solari Top Performer, ma sta crescendo la quota TOPCon che oggi conta ben 37 modelli, rispetto all’unico “top” registrato nel 2022. Quest’anno sono stati inclusi anche nove tipi di modelli con celle a eterogiunzione (HJT), rispetto ai due dell’anno scorso.

Leggi qui la scheda di valutazione dei moduli fotovoltaici più affidabili ed efficienti sul mercato.

Articolo precedenteIspra: rinnovabili nei consumi energetici, Italia seconda sola alla Svezia
Articolo successivoIl DL Alluvione semplifica l’iter per i nuovi rigassificatori

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Leave the field below empty!