• Articolo Bruxelles, 20 marzo 2019
    • UE: il 35% del budget di Horizon Europe alla tecnologia pulita

    • Le istituzioni hanno raggiunto un accordo politico parziale sul nuovo programma di ricerca e innovazione da 100 miliardi di euro che succederà a Horizon 2020

    Horizon Europe

     

    Crescono i fondi per le tecnologie amiche del clima, ma Horizon Europe non riesce chiudere la porta alle fossili

    (Rinnovabili.it) – Horizon Europe è pronto a prendere il posto Horizon 2020. I negoziatori dell’Unione europea hanno raggiunto ieri un accordo informale sul nuovo programma di finanziamento comunitario dedicato ai progetti di ricerca e innovazione. Parte essenziale della proposta di bilancio UE per il periodo 2021-2027, Horizon Europea raccoglierà il testimone del suo successore cercando tuttavia di alzare l’asticella dell’ambizione. “Sono molto soddisfatto di questo accordo”, ha commentato il commissario europeo Carlos Moedas. “Siamo sulla buona strada per avviare, nel 2021, il programma europeo di ricerca e innovazione più ambizioso mai realizzato, plasmando il futuro per un’economia forte, sostenibile e competitiva a beneficio di tutte le regioni d’Europa”.

     

     

    L’accordo, che dovrà essere votato ufficialmente sia dal parlamento che dal Consiglio dell’UE, prevede di destinare il 35% dei finanziamenti alle tecnologie rispettose del clima: ossia 35 miliardi di euro sui 100 totali che sono stati assegnati a Horizon Europe per il periodo 2021-2027.

    Uno dei principali cambiamenti nel nuovo programma finanziario è che supporterà un approccio “mission-based”, ossia incentrato su obiettivi specifici e chiaramente definiti, come ad esempio la decarbonizzazione urbana o alla rimozione della plastica dagli oceani. Tuttavia il nuovo programma non sembra essersi scrollato di dosso le criticità di Horizon. L’accordo raggiunto, infatti, non ha escluso formalmente i combustibili fossili dai finanziamenti alla ricerca (leggi anche Horizon 2020, quando innovazione fa rima con combustibili fossili).

     

    Uno dei nuovi elementi che accompagneranno lo strumento finanziario sarà il Consiglio europeo dell’innovazione (CEI); la Commissione istituirà un referente unico per portare dal laboratorio al mercato le più promettenti tecnologie ad alto potenziale e rivoluzionarie e aiutare le start-up e le imprese più innovative a sviluppare le loro idee. Non solo. Orizzonte Europa è stato disegnato anche con l’obiettivo di ottimizzare il numero di partenariati che l’UE programma o finanzia in collaborazione con partner come l’industria, la società civile e le fondazioni di finanziamento, al fine di aumentare l’efficacia e l’impatto nel conseguimento delle priorità d’intervento dell’Europa. Orizzonte Europa promuoverà collegamenti efficaci e operativi con altri programmi futuri dell’UE.

     

    Leggi qui la scheda informativa di Horizon Europe

    Tutte le News | Innovazione
    Bioplastica dai rifiuti frutta20 marzo 2019

    Bioplastica dai rifiuti della frutta, la ricetta svedese per la sostenibilità

    Gli scarti di mele e arance si trasformano in bicchieri e posate che, dopo l’utilizzo, possono essere compostati o addirittura mangiati

    abbigliamento-sostenibile-rifò05 marzo 2019

    Con Rifò, l’abbigliamento sostenibile a Fa’ la cosa giusta!

    L’abbigliamento sostenibile realizzato dalla start-up pratese Rifò debutta alla fiera milanese Fa la cosa Giusta!, dove propone in anteprima la collezione primavera/estate, composta da capi in cotone rigenerato e organico

    tecnologie innovative27 febbraio 2019

    UE: 10 miliardi di euro per le tecnologie innovative “pulite”

    La Commissione europea lancia il Fondo per l’Innovazione, evoluzione del programma NER 300. Sosterrà la dimostrazione di tecnologie in grado di ridurre l’impatto delle industrie energivore

    pista-ciclabile-moove-revo20 febbraio 2019

    IDEA: vince mOOve, la pista ciclabile innovativa

    A vincere la seconda edizione dell’Innovation Dream Engineering Award (IDEA) è mOOve, un sistema di pista ciclabile modulare e intelligente, realizzata dalla sturtup REVO con plastica e gomma riciclate

    innovazione energetica irena19 febbraio 2019

    Rinnovabili: Innovazione, chiave della rivoluzione energetica low cost

    Un nuovo report mostra come le soluzioni innovative stiano accelerando le fonti rinnovabili a basso costo nel settore energetico

    finestra intelligente18 febbraio 2019

    Innovazione: creata la finestra intelligente che cattura lo smog

    Un team di scienziati cinesi ha creato una smart windows in grado di catturare efficacemente il 99,65% del particolato ultra sottile con cui entra in contatto

    internet cose circuiti stampati14 febbraio 2019

    Circuiti elettrici ecosostenibili e biodegradabili prodotti tramite stampa 3D

    Stampati su materiale cellulosico derivato dal legno, flessibili e biodegradabili: i circuiti elettronici diventano sostenibili