25 Settembre 2022

Bioplastiche

Mixcycling®, bioplastica al profumo di camomilla e lavanda

Dagli scarti industriali della camomilla e della lavanda come materiali ecologici alternativi alla plastica, Mixcycling® ha creato una bioplastica al profumo di fiori

Una nuova “plastica” bioattiva creata da cellulosa e mango

Un team di ricercatori ha sviluppato sviluppato un film plastico bio-funzionalizzato a base di risorse vegetali, in gradi conservare il cibo più a lungo.

Luce ed aria, e la nuova plastica si degrada in una settimana

Il nuovo polimero plastico potrebbe rendere rendere l'elettronica di largo consumo più facilmente smaltibile e riciclabile una volta a fine vita

Dalla polvere di legno la bioplastica che si degrada in 3 mesi

Il nuovo materiale, creato dalla Yale, ha mostrato una rapida biodegradabilità, un'elevata resistenza meccanica e ai raggi UV e una buona stabilità quando mollato per trattenere i liquidi

Dagli USA la bioplastica che resiste anche ai liquidi bollenti

Riprogettando la struttura sovra-molecolare, un team dell'Università di Akron ha creato una tazza in polilattato in grado di non deformarsi con alte temperature.

Pellicole alimentari non inquinanti, la ricerca del CNR

Una ricerca del Cnr per ottenere pellicole biodegradabili per uso alimentare

Biocosì: come diminuire l’uso della plastica e del packaging

Il progetto BIOCOSÌ ha permesso di recuperare i rifiuti caseari convertendoli in risorse da cui ottenere bioplastiche, ridisegnando in questo modo il packaging in chiave sostenibile.

Dal Fraunhofer la plastica riciclata che si degrada in meno di un anno

Arriva dalla fermentazione dei rifiuti il polimero plastico in grado di dare una svolta verde ed ecologica ai prodotti che non possono abbandonare l'usa e getta

Industria delle bioplastiche, cresce produzione e fatturato

I volumi complessivi dei manufatti prodotti da bioplastiche hanno superato per la prima volta le 100.000 tonnellate. Segno positivo per tutti comparti, dagli ultraleggeri agli articoli monouso, dagli shopper ai sacchetti dell’umido, dal film agricolo alle pellicole di imballaggio

Un nuovo polimero plastico “bio” per oceani più puliti

Una nuova ricerca della Cornell University, dopo 15 anni di studi, ha realizzato un polimero plastico velocemente biodegradabile e al contempo, resistente e funzionale