13 Giugno 2021
HomeEconomia circolare

Economia circolare

Prima della prima vita

Sostenibilità prima come processo culturale, poi economico

Saviola, legno riciclato per un riuso di qualità

Dagli anni Sessanta Saviola trasforma un materiale di scarto in un prodotto di qualità. Il legno riciclato trova nuova vita a tutto vantaggio dell’ambiente, una filosofia aziendale che piace a investitori e consumatori

In Cina il riciclo sposa l’intelligenza artificiale

Unilever ha unito le forze con il Gruppo Alibaba per lanciare nel Paese il primo sistema di riciclaggio della plastica a circuito chiuso su larga scala

Microglass, gli scarti alimentari si recuperano al microonde

Grazie alla cottura sottovuoto extrarapida a microonde è possibile recuperare gli scarti ortofrutticoli, prolungare la loro data di scadenza, mantenere le proprietà nutritive, recuperare lo scarto

La filiera degli abiti usati, arrivano le Linee guida per le aziende dei rifiuti

Il documento messo a punto da Utilitalia. Il pacchetto di direttive europee sull’economia circolare ha stabilito che ogni Stato membro dovrà istituire la raccolta differenziata dei rifiuti tessili entro il primo gennaio del 2025, l’Italia ha anticipato questa scadenza al primo gennaio del prossimo anno. Questo significa che bisognerà accelerare lo sviluppo dei servizi di raccolta

Dai funghi il nuovo materiale fonoassorbente ecologico

Il micelio viene prima miscelato con un substrato vegetale costituito da paglia, legno e scarti della produzione alimentare, e poi stampato nella forma desiderata e lasciato essiccare

I rifiuti plastici si trasformano in combustibile e cera

Realizzato un nuovo composto in grado di promuovere la trasformazione degli scarti in plastica a temperature più basse di quelle del tradizionale riciclo termico

Si fa largo l’usato, la seconda chance degli oggetti convince 7 italiani su 10

Un nuovo rapporto mette in evidenza come il 67% degli italiani abbia acquistato o venduto almeno un oggetto usato nel 2020. Pasceri (Subito): “I cambiamenti delle abitudini di vita nel corso di quest'anno hanno portato a riconsiderare le proprie priorità, i dati dell'indagine confermano come la ‘second hand’ sia un'opportunità per molti italiani in questo periodo critico e abbia avuto un ruolo importante grazie a una maggiore consapevolezza del valore delle cose, in un concetto di economia circolare sempre più importante nel mondo in cui viviamo”

Edizero, la nuova vita sostenibile degli scarti

Si può fare industria pulita preservando il territorio, anzi valorizzandolo come nel caso di Edizero, l’azienda sarda che mette in contatto le filiere utilizzando gli scarti di produzione: i materiali da smaltire si trasformano in biomateriali non inquinanti che non generano rifiuti
Itelyum